Nuova rete Internet con fibra ottica in Italia: a Trento le prime prove con tutti gli operatori

A Trento il primo esperimento di una mini-società della rete in fibra ottica



Si terrà a Trento il primo esperimento di una mini-società della rete in fibra ottica. “Nel Trentino si sta creando un quadro di riferimento favorevole a una sperimentazione che va valutata con altri soggetti. Quando l'iniziativa sarà matura l'annunceremo”, ha spiegato l'amministratore delegato di Telecom, Franco Bernabè.

Per quanto riguarda l'esperimento, si tratterà di verificare sul campo i problemi regolamentari e tecnici che si presenteranno nel costruire, seppure a livello locale, una rete fissa di nuova generazione in grado di garantire l'ultra-banda a velocità di navigazione superiori ai 50 megabit al secondo.

Occorrerà, inoltre, valutare se convenga sostituire con la fibra la vecchia rete in rame oppure se creare un'infrastruttura parallela, se valga la pena portare la fibra in tutte le case o se ci si possa limitare a raggiungere la centrale più periferica. Sono questi gli aspetti che dovranno essere valutati da tutti gli operatori di tlc coinvolti insieme a Telecom Italia.

L'a.d. di Vodafone Italia, Paolo Bertoluzzo, ha detto che senza Telecom la società delle reti non si può fare: “Su un investimento così strategico per il paese, che richiede una prospettiva di lungo periodo, è importantissimo che partecipino tutti”. Posizione allineata a quella dell'a.d. di Fastweb, Stefano Parisi, secondo cui “Telecom ha già la rete e sarebbe mal comprensibile una duplicazione: la sua compartecipazione al progetto è utile e necessaria”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il