BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Alfa Romeo Giulietta: interni dell'auto svelati da foto online

Svelati gli interni dell'erede dell'Alfa 149



Il suo debutto in anteprima mondiale avverrà al prossimo Salone di Ginevra e sarà in quell’occasione che la nuova Alfa Romeo Giulietta, erede dell'Alfa 149, probabilmente in commercio già nella primavera 2010, si svelerà in tutta la sua bellezza. Nuova compatta dal carattere sportivo, la nuova Giulietta promette ottime performance e grande comfort, accompagnato da sistemi di nuova generazione.

Esteticamente, la nuova Giulietta ha lo scudetto nel frontale, incastonato nel paraurti anteriore e sospeso tra e prese d'aria, mentre i proiettori anteriori e i fari posteriori adottano la tecnologia a LED con funzione luce diurna (DRL). Sul laterale, spicca, invece, l’ampia metratura. Ma la novità più grande di questa vettura è il selettore Alfa DNA, il dispositivo che personalizza il comportamento della vettura in base ai differenti stili di guida o alle diverse condizioni stradali, con le tre funzioni di set-up Dynamic, Normal e All Weather.

Svelate anche le prime immagini degli interni(http://www.auto.it/images/auto/05/C_3_Media_955705_immagine_newsdet.jpg). Essi appaiono caratterizzati da modernità e stile, a partire dal trattamento bicolore della plancia, per i cinque interruttori centrali a bilanciere in stile 8C Competizione, per i tre pomelli metallici della climatizzazione, per la strumentazione a due elementi circolari e per i comandi dell'impianto audio raccolti in un'unica mascherina nera.

Se dovessero confermarsi tali, la strumentazione circolare ripropone un classico dell'Alfa e la plancia nel complesso si presenta con un tono sportivo e originale rispetto alla Fiat Bravo e alla Lancia Delta. Dalle foto trapelate sembra che il sistema hi-fi perda il piccolo display integrato per guadagnare il grande schermo sulla parte superiore della plancia, utilizzato soprattutto per il navigatore satellitare.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il