BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Stage all'estero 2010 all'Unione Europea. Requisiti e domande fino al 15 febbraio

Nuovi stage all'Ue. I requisiti per partecipare



Lavorare all’Ue da oggi è possibile accedendo a stage all’estero che inizieranno a ottobre 2010. Si tratta di percorsi di formazione lavoro che si terranno presso la Commissione Europea, che avranno una durata variabile tra tre e cinque mesi e che saranno riservati esclusivamente a giovani laureati.

Obiettivo: fornire ai neolaureati un'esperienza professionale unica nell'ambito delle istituzioni europee e fornire un'ampia comprensione degli scopi e delle finalità dei processi e delle politiche di integrazione europea. L’eventuale stage prende il via il 1 ottobre del 2010 e durerà fino al 28 febbraio dell'anno successivo.

La Commissione prevede, ogni anno, anche una sessione estiva che prenderà il via il 1 di marzo e che termina alla fine di luglio. Tra i compiti ci saranno quelli di organizzare gruppi di lavoro, forum e meeting. Gli stagisti inoltre compileranno e metteranno a punto documentazione e prepareranno report.

Per partecipare è necessario aver conseguito una laurea, non avere svolto altri stage presso le istituzioni dell'Unione europea, avere un'ottima conoscenza di una lingua tra inglese, francese e tedesco e conoscere altrettanto bene un'altra lingua comunitaria. E’ prevista, inoltre, una borsa del valore di 1.047,55 euro mensili e le candidature dovranno essere presentate ondine (https://ec.europa.eu/stages/online/cv/applicant_login_form.cfm?&Lang=2), per la sessione autunnale, entro il 15 febbraio del 2010.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il