BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nuova Fiat 500 MultiAir con motore bicilindrico da 900 cc. Novità e caratteristiche tecniche.

Anticipazioni nuova Fiat 500 MultiAir



Dopo l’annuncio di un possibile arrivo sul mercato il prossimo 2010 di una versione della piccola della casa torinese elettrica, la notizia nuova è che la Fiat 500 avrà anche una nuova versione dotata dell'inedito bicilindrico di 900 cc con tecnologia MultiAir e turbocompressore.

Secondo la casa torinese, il nuovo motore bicilindrico offrirebbe le stesse prestazioni di un quattro cilindri aspirato,   ma con un notevole risparmio di carburante e di emissioni di CO2. L'annuncio è arrivato direttamente dall’ad del gruppo Sergio Marchionne, nel corso della presentazione del piano industriale Fiat Group 2010-2011.

E, inoltre, insieme alla 500 anche altri modelli sono destinati a dotarsi del piccolo bicilindrico di 900 cc e saranno forse la Panda e la Punto Evo. La produzione in serie del nuovo micro-propulsore, grazie alla sua compattezza e alla massa ridotta di circa il 20% rispetto ad un 4 cilindri di pari potenza, permetterà alle piccole e compatte del gruppo di ottenere livelli di efficienza non comuni fra le motorizzazioni a benzina.

Il  bicilindrico di 900 cc con fasatura delle valvole indipendente per ogni cilindro potrebbe essere disponibile nelle versioni Turbo da 80 e da 105 CV e fare poi la sua comparsa sul MultiAir aspirato da 65 CV e la versione a metano. Lo Small Gasoline Engine, com’è stato definito il progetto di questo nuovo motore ha il compito di ridurre consumi e le emissioni delle city car del gruppo, mantenendone, però, inalterate le prestazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il