BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Previsioni del tempo dal 4 al 10 gennaio per l'epifania nelle città e regioni principali in Italia

Nuova ondata di malpetmpo in Italia. Le previsioni per i prossimi giorni



Una nuova ondata di maltempo si sta abbattendo in queste ore in Italia. Dopo alcuni giorni di tregua da piogge forti, freddo gelido e abbondanti nevicate nelle regioni settentrionali, dalle prime ore di questa mattina nevica sul nord-ovest del Paese. Numerosi i tratti autostradali interessati. Nevischio anche alla periferia di Roma.

Dopo tre giorni di isolamento, sono ripresi i collegamenti per Panarea, Stromboli, Ginostra, Filicudi e Alicudi. I turisti, circa un centinaio, rimasti bloccati nelle isole minori, hanno potuto fare rientro nelle rispettive città. Si sono normalizzati anche i collegamenti tra Milazzo, Vulcano, Lipari, Salina e ritorno. Previste per le prossime ore nevicate, anche a quote basse, su Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia meridionale ed Emilia; neve possibile anche al Centro, al di sopra dei 300-400 metri e a quote più basse in Toscana.

Precipitazioni, anche a carattere nevoso, pure sulle regioni tirreniche meridionali. A Genova ieri si è riunita la protezione civile per prepararsi all'eventuale emergenza e così anche Milano, ma tutte le regioni interessate sono in preallerta. Nevica sulle autostrade liguri, in Abruzzo e nel foggiano. Nevica sull'A12 Genova-Livorno, sull'A10 Genova-Ventimiglia, sull'A7 Genova-Milano e sull'A26 Genova- Gravellona Toce.

Nevica anche sull'autostrada A24 in Abruzzo. Per domani, martedì 5 gennaio, previsto cielo coperto ovunque. Su pianura e Oltrepò fin dalla notte e per tutta la giornata nevicate diffuse da deboli a moderate. Su fascia prealpina e alpina al mattino deboli nevicate sparse, dal pomeriggio deboli diffuse. Temperature minime in aumento, massime stazionarie.

Zero termico: al di sotto dei 500 metri. Venti in pianura deboli da nordest, in montagna deboli o moderati. Per il giorno dell’epifania, mercoledì 6 gennaio, previsto tempo instabile nella prima parte della giornata con rovesci su Triveneto, Romagna e Lombardia orientale, nevosi oltre i 300-600 metri. Asciutto altrove. In nottata peggiora su Alpi, Prealpi e basso Piemonte con neve sui 200-500m. Venti moderati da Sud Ovest, temperature in lieve aumento.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il