BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rimborsi fiscali 2010 per famiglie e aziende: si inizia a gennaio subito

Nuova ondata di rimborsi per aziende e famiglie. Come averli



Al via un’ondata di quasi 800mila rimborsi che riporteranno nelle tasche di famiglie e imprese italiane circa 940 milioni di euro. A dare inizio all’operazione è stata l’Agenzia delle Entrate.

Dei 940 milioni di euro che saranno redistribuiti, 390 milioni saranno dati alle imprese, per crediti relativi alle imposte dirette e Iva. In quanto a liquidità sotto forma di rimborso, il bilancio 2009 si chiude a quota 13,1 miliardi di euro destinati alle imprese che vantavano crediti d'imposta, per un totale di circa 4mila operazioni.

Una cifra di pari importo andrà a dare sollievo alle finanze sofferenti delle famiglie. In questo caso, il rimborso riguarda i contribuenti che hanno presentato la dichiarazione dei redditi fino al 2007. I restanti 160 milioni di euro dei pagamenti in corso saranno assegnati a oltre 345mila contribuenti che hanno presentato domanda direttamente all’Agenzia.

Saranno due le possibilità a disposizione per riscuotere i rimborsi: chi ha comunicato il codice Iban all’Agenzia delle Entrate, riceverà la somma accreditata direttamente sul conto corrente; tutti gli altri riceveranno il pagamento con vaglia cambiario della Banca d’Italia o in contanti in un qualsiasi ufficio postale. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il