BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet Pc Apple, Google e non solo: il 2010 sarà l'anno decisivo?

Le novità tecnologiche del 2010. Si attendono grandi sorprese



Oggi è il grande giorno del debutto del primo Googlefonino dotato di Android, Nexus One, ma non sarà questa l’unica bella novità del 2010 in casa Google. Il nuovo anno appena arrivato promette, infatti, grandi sorprese in campo tecnologico.

Oltre a Nexus One l'azienda di Mountain View punta su un netbook che valorizzi le potenzialità del sistema operativo Chrome OS. Sotto esame, inoltre, il nuovo accordo tra il Google Books e gli autori, partita che poi si sposterà in Europa dove già in Francia (paese della Hadopi, la legge antipirateria) il colosso del web è stato condannato per aver digitalizzato dei libri.

E se Google vuole affinare le sue ‘armi’ per combattere le sfide nel mondo tecnologico, Apple, dopo i record raggiunti nel 2009 trascinati soprattutto dal boom iPhone, punta quest’anno sui nuovissimi tablet-pc della Apple, in grado di scaricare testi, musica e filmati via Internet ma anche di funzionare come pc portatili, senza tastiera e mouse (che occupano spazio) ma col touch-screen.

La Casa della mela Apple potrebbe presentare il suo primo tablet già a fine gennaio e nell'attesa si moltiplicano le indiscrezioni in rete che parlano di schermo da 7 pollici, o poco più grande di un'iPod e di un prezzo intorno ai 500 dollari. L'unica cosa certa, al momento, sembrerebbe il nome: iSlate (lavagna). A metà gennaio uscirà forse anche quello di Nokia, il Booklet annunciato per ottobre e che sta registrando un notevole ritardo.

Le vere novità del 2010 saranno, dunque, i cosiddetti pc-tavoletta tuttofare, sorta di lettore ebook (con l’inchiostro elettronico che non stanca la vista), collegato a Internet e che permette di telefonare e mandare sms, di navigare sul Web e gestire l’email, fare shopping, foto e video, ascoltare musica, registrare, prendere appunti e condividerli sui social network con il tocco di un dito.

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas, che si terrà tra il 7 e l’11 gennaio, dove parteciperanno più di 2.500 espositori, di cui 330 nuovi, che presenteranno più di ventimila novità, dai cavi di ultima generazione ai giochi 3D, se ne vedranno diverse targate Microsoft. Anche HTC ha fissato una sessione privata al CES la prossima settimana per annunciare un nuovo tablet touch screen. Il tablet sarà sicuramente basato su Android e con buona probabilità avrà il supporto per il multitouch.

Il prodotto sarà risultato del lavoro congiunto tra HTC e Google e dovrebbe uscire in varie versioni, tutte probabilmente basate su architettura Qualcomm (probabilmente SnapDragon), con Android o Chrome OS e con una suite di Adobe di cui, però, ancora non si sa molto. Ma gli occhi sono tutti puntati sull’appuntamento del 26 gennaio a San Francisco, dove tutti gli anni la Apple tiene il MacWorld e dove si spera che Steve Jobs annunci un altro miracolo come l’iPhone.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il