BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzi benzina 2010: più alti a gennaio. Si inizia male

Salgono i prezzi di benzina e gasolio. Gli aumenti delle compagnia



Previsioni nere per il 2010 dei carburanti se tutto l’anno seguirà la scia dell’inizio: dopo gli aumenti decisi dall'Agip martedì scorso, infatti, i prezzi di benzina e gasolio sono aumentati per tutte le compagnie e la verde è arrivata in molti casi a sfondare quota 1,35 euro al litro mentre il gasolio sfiora 1,20. Il prezzo più alto è della Shell (+0,015 a 1,352 euro) mentre la Esso vende il carburante a 1,336 euro al litro (+0,012). 

E ancora, Api-IP hanno aumentato il prezzo di riferimento della verde di 1,2 centesimi arrivando a 1,337 euro/litro e di 1,3 centesimi quello del gasolio fino a 1,182 euro/litro. Erg, invece, è salita di 1,5 centesimi su entrambi i prodotti portandosi rispettivamente a 1,339 e 1,184 euro/litro.

Stesso discorso vale per Shell, volata oltre quota 1,35 euro/litro sulla benzina (a 1,354) e che è arrivata a sfiorare la soglia di 1,2 euro/litro sul diesel (a 1,199), confermandosi ancora una volta la più alta.

Sale anche a 1,338 euro/litro sulla verde (+1,4 centesimi) e a 1,185 euro/litro sul gasolio (+1,7 centesimi), mentre Q8 e Tamoil hanno aumentato di 1,4 centesimi entrambi i prodotti portandosi rispettivamente a 1,338 e 1,337 euro/litro sulla verde e a 1,183 e 1,182 euro/litro sul gasolio. Infine, Total ha alzato di 2 centesimi sia la benzina che il diesel salendo a 1,344 e a 1,189 euro/litro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il