BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet pc Microsoft Slate con Hp anticipa Apple: caratteristiche tecniche e commenti

Hp batte sul tempo Apple: il primo tablet Pc al Ces 2010.



Hp batte sul tempo Apple e mentre la casa della mela si prepara al grande evento di presentazione del suo primo tablet Pc, iSlate, Hp rilancia e al Ces di Las Vegas 2010 presenta il suo primo tablet pc.

Si tratta del cosiddetto Slate pc, nuovo dispositivo molto più sottili rispetto ai tablet ai quali siamo stati finora abituati. Ballmer ne ha parlato come di una novità in arrivo nel corso dell'anno, senza offrire ulteriori dettagli sui tempi effettivi di rilascio, né sul pricing che verrà applicato a questo tipo di dispositivi.

Hp ha dato dimostrazione del funzionamento del dispositivo slate di HP: dotato di sistema operativo Windows 7, questo tablet pc è stato utilizzato per la riproduzione di un video tramite Windows Media Player e, grazie anche ad uno spessore davvero molto contenuto, dovrebbe permettere non solo di vedere contenuti multimediali come video e immagini ma anche di sfogliare comodamente un libro elettronico nel formato compatibile con l´Amazon Kindle.

Questo nuovo prodotto integra il di sistema di puntamento di tipo multitouch e dovrebbe dotarsi probabilmente un processore Intel Atom. Ciò che durante il Ces è stato svelato di questo nuovo prodotto è stato praticamente nulla. Ballmer si è limitato a mostrare il dispositivo e un’applicazione di lettura di ebook oltre ad elencarne le caratteristiche: Windows 7, accelerometro e tecnologia multi-touch e nient’altro.

Nessun prezzo e nessuna indicazione precisa su quando questo slate PC verrà venduto, solo un vago ‘più avanti, quest’anno’. Ciò che ne risulta è che è vero che Microsoft stesse lavorando a innovazioni tecnologiche di grande portata ma è anche vero che, forse, intuito il fatto che da Cupertino stesse per arrivare un’altra ‘bomba’ stile iPhone, ha preferito giocare d’anticipo senza però poter contare su una buona organizzazione che desse al prodotto la giusta importanza.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il