BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Cassa integrazione 2009-2010: la situazione e le previsioni

Dopo un anno nero per l'occupazione, torna a ristabilirsi la situazione. I dati



Un 2009 all’insegna del problema occupazionale. Quello appena concluso è stato un anno terribile per i lavoratori italiani.  Secondo i dati resi noti dall’Inps, a causa della crisi economica sono state autorizzate, l’anno scorso, 918 milioni di ore di cassa tra ordinaria, straordinaria e deroga a fronte dei 223 milioni del 2008.

Ma, a rincuorare molti, arriva la notizia che la pressione sul lavoro sembra in rallentamento a dicembre con 101 milioni di ore autorizzate nel complesso un andamento sostanzialmente stabile (+2,24%) rispetto a novembre e un incremento del 230,6% rispetto a dicembre 2008, quando la crisi cominciava a manifestarsi.

Stabile anche l’andamento delle richieste di disoccupazione con 114.000 domande a novembre e un calo del 5% su ottobre (ma un aumento dell’11,6% su novembre 2008). L’Inps evidenzia, inoltre, che quasi un quarto delle richieste di cassa integrazione a dicembre è arrivato da chi non poteva accedere ai benefici l’anno scorso.

Secondo i calcoli Inps, infatti, si conferma la frenata delle richieste di cassa integrazione ordinaria (cigo) con 50 milioni di ore autorizzate a dicembre (-2,27% rispetto a novembre) mentre crescono le domande di cassa integrazione straordinaria (29,5 milioni di ore con un +10%) e quelle di cassa in deroga (22,3 milioni di ore con un +3,2%). Mentre le domande per l’assegno ai senza lavoro pur essendo in crescita rispetto a novembre 2008 (+11,6%) sono in calo rispetto a ottobre (-5%) e al picco di 166.000 domande registrato a luglio.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il