BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows e Office a noleggio: prezzi e condizioni per l'affitto dei programmi Microsoft

Noleggio legale per Microsoft: il nuovo sistema



Noleggio legale per Microsoft: pare che il colosso di Mountain View abbia reso possibile e legale noleggio, leasing e outsourcing di Windows e Office a terze parti, a vantaggio di chi offre e chi affitta computer, come Internet Caffè e compagnie che offrono servizi ad hotel e aeroporti.

Per quanto riguarda, invece, l'attività di noleggio, sarà offerta, a chi ne diventerà titolare, la possibilità di effettuare ogni operazione senza complicazioni e con la convenienza di ulteriori guadagni nel caso si vendano nuove licenze. Entrando più nel dettaglio, l'azienda che effettua il noleggio, il leasing o l'outsourcing di Pc a terze parti dovrà inizialmente accertarsi che tutte le macchine posseggano una versione genuina di Windows o Office e acquistare una licenza Windows/Office Rental Rights per ogni Pc che verrà coinvolto nell'operazione.

Tutto questo sistema è stato avviato dal primo gennaio 2010. Per consentire alle diverse aziende di mettersi in regola, BigM ha varato un'opzione di licensing, chiamata Rental Rights, che dietro ad un pagamento una tantum permette a esercenti e aziende di bypassare le succitate restrizioni.

Microsoft offre in promozione fino a giugno 2010 Office Professional in versione noleggio a 58 dollari (anziché 83 dollari), Office Standard a 45 dollari per copia (anziché 64 dollari) e Windows a 23 dollari, invece di 32. Tali prezzi vanno considerati promozionali, visto che a partire dal 30 giugno Microsoft intende elevarli di circa il 30%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il