Finanziaria: Esenzione ICI per gli immobili della Chiesa Cattolica ?

'Non sta né in cielo né in terra l'ennesimo regalo che il governo di destra offre alla Chiesa italiana e al Vaticano....



'Non sta né in cielo né in terra l'ennesimo regalo che il governo di destra offre alla Chiesa italiana e al Vaticano. A quando la reintroduzione delle decime e delle annate?'. E' quanto afferma Ornella De Zordo, capogruppo di Unaltracittà/Unaltromondo a Palazzo Vecchio, nel commentare l'allargamento dell'esenzione, retroattiva, dell'Ici a tutti gli immobili della Chiesa Cattolica dove si svolgono attività connesse a finalità di culto ma anche agli immobili destinati ad un uso commerciale. 'E' totalmente assurdo che in un momento critico per le finanze degli enti locali centinaia di milioni di euro siano stornati arbitrariamente dai bilanci dei comuni. Il governo si rende così responsabile dell'erosione dei diritti e delle garanzie dei cittadini e delle cittadine dello stato italiano perché i comuni saranno costretti a ridurre i servizi alla persona. Ricordo inoltre che l'articolo 3 della Costituzione afferma che 'È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale che impediscono il pieno sviluppo della persona'. Si tratta dunque di un provvedimento che va contro la nostra Carta costitutiva e che deve essere rimosso dall'agenda della Legge Finanziaria'. (AGE) -COM- FRANCESCO AURIEMMA

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il