Premio Nobel per la Pace 2005 ad El Baradei capo dell'agenzia mondiale per l'energia atomica.

Ieri il Comitato del Nobel norvegese ha dichiarato che l'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica e il direttore generale dell'organismo Mohamed El Baradei hanno vinto comunemente il Premio Nobel per la pace del 2005



Ieri il Comitato del Nobel norvegese ha dichiarato che l'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica e il direttore generale dell'organismo Mohamed El Baradei hanno vinto comunemente il Premio Nobel per la pace del 2005, per cui Baradei ha espresso la sopresa e la gioia, il segretario generale dell'Onu Annan e il presidente della Commissione dell'Unione Europea Barroso hanno presentato le congraturazioni.

Il Comitato del Nobel norvegese ha affermato che grazie agli sforzi compiuti per prevenire l'uso delle risorse energetiche nucleari allo scopo miliatare e garanitre il loro uso più sicuro, l'AIEA e Baradei hanno vinto Il premio Nobel per la pace.

Dopo aver appreso tale notizia, Baradei ha espresso la sopresa e la gioia. Egli ha ritenuto che questo dimostra il riconoscimento e la conferma del lavoro dell'AIEA, e svolgerà un ruolo per promuovere l'organismo a realizzare il suo obiettivo fondamentale.

In una dichiarazione di congraturazioni, Annan ha affermato che l'AIEA e Baradei hanno compiuto assidui sforzi per prevenire la proliferazione delle armi nucleari e promuovere l'utilizzo pacifico e sicuro di energia nucleare.

Dal canto suo, Barroso ha affermato che il Premio Nobel per la pace è una conferma dei grandi sforzi compiuti dall'AIEA e da Baradei per garantire l'utilizzo sicuro e pacifico della scienza e tecnica nucleari.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il