BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Programmi per cellulari: un mercato da 7 miliardi di dollari. Anche con applicativi gratis

Il giro d'affari delle applicazioni mobili sfiorerà quest'anno i sette miliardi di dollari. Dati e previsioni



AppStore (Apple), Android Market (Google), OviStore (Nokia), Windows Marketplace (Microsoft) incasseranno secondo gli analisti una cifra che si aggirerà intorno ai 6,2 miliardi di dollari, cui si dovranno sommare i 600 milioni di dollari previsti derivanti dalla pubblicità.

Così, il giro d'affari legato alle applicazioni mobili sfiorerà quest'anno i sette miliardi di dollari, rispetto ai 4,2 miliardi registrati nel 2009.Gli elementi che supportano questa crescita che sarà decisamente inarrestabile sono legati essenzialmente alla sempre crescente circolazione dei nuovi smartphone e, di conseguenza, alla maggiore propensione dei consumatori a utilizzare gli store virtuali e le applicazioni dei player del settore (carrier telefonici, produttori di terminali, fornitori di contenuti).


Comunque, la corsa a scaricare software, giochi e alto è solo all'inizio. Secondo le previsioni di Gartner, il numero totale di download supererà quota 21,6 miliardi nel 2013, di cui l'87% riguarderà programmi gratuiti.

La categoria di applicazioni ora più richiesta è soprattutto quella dei giochi ma altri servizi come quelli di shopping on line, social networking e soluzioni di produttività personale si stanno facendo larga strada nel settore, mentre download e advertising aumenteranno tanto che fra tre anni il business degli application store si stima quadruplicherà, arrivando a sfiorare il tetto dei 29,5 miliardi di dollari, di cui il 25% derivanti dalla pubblicità.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il