BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nazioni ed economia 2010: classifica mondiale. La Cina potrebbe salire al secondo posto

Dopo aver superato la Germania in campo export, la Cina segue gli Usa come maggiore potenza economica



La Cina al secondo posto dopo gli Stati Uniti nella classifica delle maggiori economie mondiali. Con un’ulteriore nota: Goldman Sachs prevede che la Cina possa superare anche gli Stati Uniti diventando la prima economia del mondo. E si perché il Pil cinese sembra essersi avviato verso una crescita irrefrenabile.

Basti pensare che nel quarto trimestre del 2009 il prodotto interno lordo è salito del 10,7%, al di sotto delle previsioni del mercato del 10,9% ma oltre il 9,1% del terzo trimestre e nell’intero anno scorso è cresciuto dell’8,7% oltre l’obiettivo prefissato dal Governo dell’8%. Continuando di questo passo, in poco tempo il colosso asiatico potrebbe arrivare a prendere il posto del Giappone come seconda maggiore economia a livello mondiale.

Dopo la pubblicazione dei dati sul Pil cinese gli analisti di JPMorgan e Rbs hanno rivisto al rialzo le previsioni sulla crescita nel 2010 al 10% dalle precedenti stime rispettivamente del 9,7% e del 9,5%. In realtà in una indagine condotta da Reuters per il 2010 gli economisti si aspettano un rialzo del Pil del 9,5%, crescita che permetterebbe alla Cina di superare il Giappone per produzione nazionale e piazzarsi al seguito degli Stati Uniti.

Del resto, la grande avanzata cinese si era fatta già sentire qualche giorno fa quando era stata diffusa la notizia del raggiungimento del suo primato mondiale per quanto riguarda il settore export, riuscendo a superare a Germania, che deteneva il primato dal 2003. Nei primi 11 mesi del 2009 da gennaio a novembre, le esportazioni cinesi hanno raggiunto un totale di 748 miliardi di euro (1.070 miliardi di dollari), mentre quelle tedesche i 734,6 miliardi di euro (1.050 miliardi di dollari).

Il successo conquistato dalla Cine nelle esportazioni è l’ennesimo riflesso di un 2009 che ha dimostrato come il paese, nonostante la crisi, abbia superato la prova ponendosi come primo paese in grado di aver avviato una efficiente ripresa economica, diventando nuovo motore dell'economia mondiale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il