BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tablet Mac Apple: prezzi, caratteristiche e servizi. Ricavi di 3 miliardi dollari previsti.

Tutto pronto per l'evento del 26 gennaio di Apple. Grande attesa per il nuovo Tablet Pc



Ci si prepara con tanta attesa all’evento del prossimo 26 gennaio allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, occasione in cui Apple svelerà le sue novità 2010 e che sarà, soprattutto, palco di presentazione del nuovissimo Tablet Pc, destinato a rivoluzionare il mondo della tecnologia informatica. Di cosa si tratta esattamente tutti lo dicono ma nessuno lo sa davvero, si suppone che si tratti di un computer estremamente portatile, dotato di touch screen e privo di tastiera, più grande di un iPhone e più piccolo di un laptop, un tablet che diventerà l’ultima mania del momento.

 A far circolare le prime notizie su questo nuovo prodotto è il Wall Street Journal, che descrive il nuovo prodotto di Apple come una sorta di “hub digitale attraverso cui poter fruire un’ampia tipologia di media: riviste, giornali, libri, musica, giochi e naturalmente video.

Un lettore multifunzione insomma, i cui tratti estetici dovrebbero essere quelli di una ricercata via di mezzo fra uno smartphone e un mini notebook e che si presenterebbe al mercato come l’oggetto ideale da condividere fra gli abitanti di una casa”. Il nuovo Tablet Pc di Apple, battezzato per il momento con il nome di iSlate, dovrebbe integrare il sistema operativo Mac OS X 10.7 Clouded Leopard, dotato di interfaccia intuitiva, tastiera virtuale, blocco per gli appunti anch’esso virtuale e di camera digitale e servizi di mapping di Microsoft.

Per quanto riguarda poi le dotazioni, sempre secondo le notizie circolanti, il Tablet Pc di Apple dovrebbe avere connettività 3G, (appoggiata alle reti di AT&T e Verizon), Wi-Fi e Bluetooth e due diversi dock connector per collegare il dispositivo ad altri apparecchi digitali. 

Dotato, inoltre, di display da 10 o 7 pollici touchscreen a tecnologia capacitiva, cuore del nuovo iSlate sarà un processore Intel Core 2 Duo. Il prezzo, secondo i rumors, dovrebbe aggirarsi intorno ai 600 dollari. Ciò significa che se si venderanno circa cinque milioni di pezzi nel primo anno, Apple arriverebbe a vantare di 2,8 miliardi di dollari di ricavi che segnerebbero un incremento del 6% la società di Cupertino.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il