BusinessOnline - Il portale per i decision maker








La nuova Oracle con Sun acquisita si presenta: obiettivi e strategie

Non solo software: le nuove strategie di lavoro di Oracle e Sun



Non solo soluzioni software aziendali: Oracle punta ad una nuova strategia e ha annunciato di aver finalizzato l'acquisizione di Sun Microsystms. L'operazione è stata condotta in porto per un valore complessivo di 7,4 miliardi di dollari. Attraverso l'acquisizione di Sun, Oracle potrà aggiungere alla propria proposta di prodotti il sistema operativo Solaris, la piattaforma Java e il database MySQL, oltre a server, sistemi di storage e processori SPARC, trasformandosi così anche in una hardware company.

La nuova realtà avrà la possibilità di proporre sul mercato IT soluzioni e piattaforme complete con nuove strategie commerciali. Si tratterà di lavorare su un grande puzzle che comprenderà server, apparati di storage, sistema operativo, database (anche open source con MySql), ambienti di sviluppo (Java), middleware e applicazioni: tutti elementi essenziali di un'architettura informatica, progettati per funzionare in modo del tutto integrato fra di loro.

Per quanto riguarda il resto dei lavori, sia Ceo di Oracle che il President della compagnia californiana, Charles Phillips, hanno fatto capire chiaramente che la società che continueranno gli investimenti in tutte le principali piattaforme server di Sun (per quanto verranno tagliati alcune linee di prodotto) e anche sulla famiglia di processori Ultrasparc Tx.

Insieme a questi servizi, Oracle fornirà anche soluzioni complete dall'hardware, alle applicazioni, passando attraverso sistema operativo, middleware e database. La sfida a IBM sul fronte hardware non è, dunque, per nulla celata, visto che lo stesso Larry Allison ai clienti Sun Microsystems ha detto: “Noi ci siamo dentro per vincere. IBM, non vediamo l'ora di competere con voi nel business dell'hardware”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il