BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Server Ibm Power7: nuovi modelli con più potenza e la metà dei consumi

IBM lancia i suoi nuovi processori e sistemi Power7. Le novità



IBM lancia i suoi nuovi processori e sistemi Power7, destinati al mercato server di fascia alta e che, rispetto ai sistemi Power6, garantiscono una potenza elaborativa raddoppiata e assicurano consumi dimezzati. Si tratta di CPU da 8 core, ognuno in grado di gestire quattro thread per un totale di 32 thread per processore. Il doppio controller di memoria DDR3 al loro interno, permette di supportare fino a 100GB/s di banda di memoria.

Le nuove CPU IBM integrano alcune interessanti tecnologie che hanno lo scopo di assicurare una velocità piuttosto elevata ma combinata a consumi decisamente bassi. In queste tecnologie rientra TurboCore, in grado di spegnere all'occorrenza alcuni core e sfruttare al massimo quelli rimasti in attività.

Secondo IBM, questa modalità è efficace in alcuni ambiti specifici, come ad esempio nella gestione dei database, dove l'aumento delle prestazioni si può quantificare in un +20%. E, insieme alla turbo Core, troviamo anche l’Intelligent Energy he, invece, permette di ottimizzare al meglio il carico di lavoro dei server e, di conseguenza, i consumi, attivando o disattivando parti del sistema, o semplicemente aumentando o riducendo la frequenza del processore.

I quattro modelli di server Power7 proposti sono Power 750 Express, Power 755, Power 770 e Power 780. In particolare, Power 780 e Power 770 sono entrambi dotati di un design modulare in grado di ospitare fino a 64 core Power7, mentre Power 775 è in grado di ospitare fino a 32 core Power7.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il