BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Google Social Network: Gmail diventa Buzz e sfida Facebook

Google fa concorrenza a Facebook e lancia Buzz



Facebook compie sei anni, cambia interfaccia e home page e annuncia l’avvio di un sistema mail proprio, che si porrà in netta concorrenza con G-Mail. E così Google rilancia e trasforma il suo servizio e-mail in un concorrente dei social network, in modo da invertire la tendenza che vede la posta elettronica sempre meno usata in favore dei servizi di social networking.

Così da oggi gli utenti di Gmail troveranno nella schermata principale del sito una nuova etichetta, chiamata Buzz, dove comparirà automaticamente qualunque contenuto condiviso dai propri contatti di mail e chat. Esattamente come accade su Facebook, si potranno pubblicare testi, link, foto prese da internet o da Flickr, video da YouTube, messaggi inviati su Twitter e così via.

Per ogni contenuto si potrà decidere se condividerlo con tutti, vedendolo apparire anche nel proprio profilo pubblico o solo con i propri contatti. Buzz sarà strettamente collegato con la casella Posta in arrivo di Gmail, che si aggiornerà quando qualcuno commenta un contenuto pubblicato dall'utente. Google, inoltre, avrà il compito di segnalare le discussioni più popolari, anche se il loro autore non fa parte della cerchia di contatti.

Per il momento sembra ancora troppo presto per parlare di Buzz come nuovo social network, prima di arrivate a fare concorrenza vera a Twitter e, soprattutto, Facebook c’è ancora moltissima strada da fare, dunque, per ora si pone come un servizio che si limita ad espandere le funzionalità di Gmail in chiave sociale. Ad ogni modo, Google ha finalmente compiuto il primo passo significativo nel mondo dei social network. Google Buzz è infatti la prima incarnazione di quell’Inbox 2.0 attesa da tempo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il