BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quali fondi di investimento comprare? La classifica dei migliori nel 2009

I migliori fondi del 2009



Nel 2009 il 53% dei fondi italiani ha battuto  il mercato con cui si confronta: medaglia d’oro (69% dei prodotti sopra il benchmark) a Bnp Paribas am, secondo posto per Eurizon (61%) e terzo per Pioneer (59%). La classifica delle eccellenze in campo azionario è guidata invece da Generali (71%), Ubi Pramerica (56%) e Mediolanum (56%), mentre in campo obbligazionario e monetario sono Anima sgr (83%), Bnp Paribas am (80%) e Eurizon (79%) a salire sul podio.

Torna a farsi sentire anche il nome di Pioneer per il primato del maggior distacco assoluto dei singoli portafogli dal parametro di riferimento: il prodotto Gold and mining equity nel 2009 ha guadagnato il 110%, mentre il paniere dei titoli auriferi e minerari che serve da benchmark è salito solo del 72%. Sul fronte dei bond è invece il Pioneer fund emerging market che è salito del 73%, contro il 24,5% del mercato di riferimento.

I fondi comuni di investimento sono strumenti finanziari che raccolgono il denaro di risparmiatori che affidano la gestione dei propri risparmi ad una società di gestione del risparmio (SGR) con personalità giuridica e capitale distinti da quelli del fondo. I fondi comuni investono il denaro raccolto presso i sottoscrittori in valori mobiliari che costituiscono il patrimonio indiviso del fondo, di cui ogni risparmiatore detiene un certo numero di quote.

Il 2009 è stato un anno decisamente imprevedibile, caratterizzato da un crollo eccezionale cui ha fatto seguito un recupero altrettanto veloce, che ha riguardato sia la Borsa che le obbligazioni. I titoli corporate hanno offerto altri rendimenti e, tra i fattori tecnici, da citare c’è la possibilità, prima negata, di confrontare i rendimenti dei fondi. Ora, non resta che vedere come andrà il 2010.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il