BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Living Stories di Google: nuovo modo di leggere news e articoli disponibile per tutti i siti

Living Stories apre a tutti gli editori del mondo. Le novità



Dopo due mesi di sperimentazione con il New York Times e il Washington Post, la nuova piattaforma Living Stories  apre a tutti gli editori del mondo che vorranno utilizzarla per offrire ai propri lettori una diversa esperienza di lettura e di approfondimento sugli argomenti di loro interesse.

I risultati dell'esperimento con le due testate americane sono stati molto positivi: il 75% delle persone che hanno fornito un riscontro sulla loro esperienza d'uso ha detto di preferire il formato Living Stories a quello degli articoli online tradizionali. La novità è che questa piattaforma sarà utilizzabile su tutti i siti che lo vogliono e non solo su Google come accadeva fino ad oggi.

Living Stories è una piattaforma tecnologica open source che consente di riunire sotto un unico indirizzo web (la url) tutti i contenuti di un sito che si riferiscono ad un determinato argomento. Questa nuova piattaforma Google assicura un’esperienza interattiva partendo da un determinato argomento e trovando poi tutto quanto il giornale ha prodotto.

In base ai suoi interessi il lettore sceglie ciò che maggiormente gli piace o lo incuriosisce e segue come l’argomento si sviluppa nel tempo. In questo modo ogni articolo ha una contestualizzazione che permette l’approfondimento e la ricostruzione completa di come i fatti si sono evoluti e, di conseguenza, il lettore può approfondire l’informazione e avere una visione complessiva dall’inizio della storia fino ai suoi sviluppi più recenti seguendone l’evoluzione giorno per giorno.

Con Living Stories, inoltre, ogni editore avrà anche la possibilità di impaginare in modo diverso i contenuti che riterrà adatti ad essere seguiti nel tempo dai propri lettori. Anche grafica e inserimento di spazi pubblicitari potranno essere personalizzati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il