BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Master dopo la laurea? Trovare lavoro è sicuro o quasi.

Un master post laurea per trovare lavoro: quelli che assicurazioni buone posizioni



Cosa fare dopo la laurea? In tanti scelgono specializzazioni e master e molti di quelli scelti sono una sorta di pass partou per il lavoro. Alcuni master, infatti, partnerariati con un determinato tipo di aziende, seleziona studenti e partecipanti al band in numero uguale rispetto agli eventuali posti di lavoro potenziali del dopo-master. 

Il Master in business administration (Mba), oggi, in Italia, accelera, per esempio, l’ingresso nel mercato del lavoro. Basti pensare che gli occupati dopo sei mesi dai master in business administration accreditati dall’Asfor (l’associazione italiana per la formazione manageriale) sono più di 4 su 5, con uno stipendio, tra l’altro, non trascurabile: Sda Bocconi dichiara un + 91% a tre mesi dal diploma. Unico neo: il costo di iscrizione. 

L’Mba full-time di Sda Bocconi (in inglese) è l’unico italiano che figura nei Top 100 del Financial Times di quest’anno. Buone le offerte: a tre mesi dal diploma, l’85% della classe uscita nel dicembre 2008 aveva già un nuovo lavoro con uno stipendio medio di oltre 68.500 euro lordi annui, benefit esclusi, e un contratto quasi sempre a tempo indeterminato. E, a sei mesi, l’occupazione era al 90%. La prossima edizione inizierà a ottobre. 

Buone opportunità offre anche l’international Mba del Mip in inglese. I dati dicono che il 79% degli studenti del 2008-2009 a tre mesi dalla conclusione già lavorava (quasi la metà a tempo indeterminato) con una retribuzione lorda media di 45-50 mila euro. Placement a sei mesi: 90%. Il prossimo partirà a maggio, con 10 borse di studio al 50% della scuola e altrettante delle aziende (50-100%).

La Luiss Business School ha, invece, un Mba full time in italiano (ma con alcuni moduli in inglese) con un placement del 70% a 3 mesi, dell’80% a 6 e del 90% a un anno. Settori principali: bancario, farmaceutico, telecomunicazioni e consulenza. Il prossimo inizia a novembre, con 12 borse a copertura totale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il