BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Internet e utenti italiani di 60 anni o oltre: aumento dell'80%. Cosa fanno online?

Cresce la popolazione over 60 anni che usa Internet. I nuovi dati



Se qualcuno credeva che Internet fosse riservato ad uso e abuso di soli giovani, dovrà abbandonare questa idea. Sembra, infatti, che il Web sia diventato ‘grande’ e da quattro anni a questa parte gli anziani che navigano sul Web sono aumentati in maniera esponenziale, registrando la percentuale maggiore di incremento nell’utilizzo di nuove tecnologie e pc rispetto al resto della popolazione.

Per la precisione dell’81%, spiegano i ricercatori dell’Istat. L’uso del pc nella fascia tra i 60 e 64 anni è passato dal 13,8% del 2005 al 25% nel 2009 e dal 5,5% al 9,9% per la fascia 65-74 anni. Nello stesso arco temporale l’uso di Internet è passato dal 10,8% al 22,8% per i 60-64enni e dal 3,9% all’8,5% per i 65-74enni.

Rispetto alle fasce d’età più giovani, gli anziani restano tra i minori utilizzatori e possessori di nuove tecnologie ma, considerando il crescente invecchiamento della popolazione, la tendenza è di un forte aumento. Miria Savioli, ricercatrice Istat spiega: “I nonni, il più delle volte, imparano con i nipoti. Ma non mancano gli studenti veri e propri: nel 2009 ha partecipato a corsi per l’uso del pc il 43,4% dei 60-64enni e il 32,7% dei 65-74enni e sono numerosi i corsi avviati da Regioni e Comuni e rivolti proprio ai più anziani. 

Le attività da loro svolte tramite Internet sono: invio e ricezione mail (78% tra 60-64enni; 75% tra 65-74enni; 69,5% tra over 75); ricerca di informazioni su merci e servizi (per le tre fasce d’età rispettivamente il 66%, il 62% e il 54%); consultazione Internet per apprendere (64,8%, 64,4%, 65,9%)”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il