BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Napoli Real Madrid streaming dove link e siti per vedere gratis live Champions League (aggiornato)

Serve una impresa, ma non è così impossibile come sembra. Una grande spinta grazie ai 12-13 e più uomini in campo per il Napoli grazie al suo splendido tifo.

Napoli Real Madrid streaming dove link e

Real Madrid Napoli



AGGIORNAMENTO: Il tecnico Sarri è molto più rilassato rispetto all'andata. E a quanto pare ha risolto pure i problemi con De Laurentiis. L'augurio è che questa atmosfera di leggerzza possa essere trasmessa anche alla squadra. Come abbiamo visto nel corso dell'articolo, ci sono tanti modi per il live streaming italiano, anche senza abbonamenti.

AGGIORNAMENTO: E nonostante manchino così tante ore, già da ieri sera, ma ancora prima la città di Napoli è in fermento. Sarà davvero il dodicesimo, ma anche il tredicesimo, quattordicesimo uomo in campo.

AGGIORNAMENTO: Tra meno di 12 ore si inizia davvero. Dubbi sulla compagine che scenderà inc ampo soprattutto da parte del Napoli, ma solo per scelte tecnico-tattiche. Soliti undici per il Real Madrid.

AGGIORNAMENTO: E siamo arrivati al ritorno di una attesissia partita. Napoli è pronta a fermarsi e a tifare gli azzuri per la grande impresa. Due gol sono possibili da fare, non impossibili contro questa difesa del Real Madrid anche se ci vorrà una gra, grandissima prestazione.

AGGIORNAMENTO: Sarri non cambierà atteggiamento contro il Real Madrid. Stesso modulo, stessa predisposizione tattica e stesso tridente. Sarà ancora il tris dei tascabili Callejon, Mertens ed Insigne a tentare di scardinare le certezze difensive dei blancos.

AGGIORNAMENTO: La tensione sale fino a diventare incontenibile a poche ore dall’inizio della sfida del Bernabeu tra Real Madrid e Napoli. I partenopei dovranno stare attenti proprio alla gestione mentale della vigilia per non cadere vittima del Miedo Escenico del tempio delle Merengues.

AGGIORNAMENTO: Bale non è stato convocato da Zidane. Il gallese ha recuperato dall’infortunio ma il tecnico francese non vorrà rischiarlo nella gara del Bernabeu. Possibile il suo impiego nella gara di ritorno

AGGIORNAMENTO: Le speranze coltivate per diverso tempo dai tifosi azzurri, a partire dal giorno del sorteggio che spianò la strada verso questo incontro così intriso di fascino, sono state disattese. Il Real Madrid ha infatti recuperato tutti gli infortunati eccellenti. Anche Bale potrebbe giocare qualche minuto.

AGGIORNAMENTO: L'attesa sta per finire. Ormai l'evento sportivo più atteso a Napoli è alle porte. La proibitiva trasferta del Bernabeu rappresenta un banco di prova davvero durissimo per Sarri e gli azzurri che comunque proveranno a giocarsela alla pari contro i campioni d'Europa e del Mondo in carica. Zidane potrà contare sull'intera rosa tranne Bale e Danilo infortunatosi contro l'Osasuna. Tutti abili ed arruolabili invece in casa Napoli.

L’unico precedente ufficiale tra Real Madrid e Napoli risale alla Coppa dei Campioni 1987/88. Gli spagnoli in quella circostanza si imposero sugli azzurri eliminandoli dalla competizione che allora non prevedeva gironi. Gli spagnoli vinsero la gara di andata con i gol i Michel su rigore e con uno sfortunato autogol di De Napoli su conclusione di Tendillo. Al ritorno, nella bolgia del San Paolo, Francini illuse tutti con un gol dopo appena tredici minuti di gioco, poi Butragueno spense tutti gli entusiasmi con il gol del pareggio che sancì l’eliminazione azzurra. Quel gol è ancora impresso nitidamente nella mente dei tifosi azzurri un po’ più avanti con l’età. Tocca ad Hamsik e compagni cercare di vendicare nella Champions League, sportivamente parlando, quel Napoli e provare a compiere l’impresa che resterebbe davvero scolpita negli annali della storia del calcio internazionale. Una gara che potrà essere seguita anche in streaming.

Real Madrid Napoli Modric e Marcelo in campo

Le speranze coltivate per diverso tempo dai tifosi azzurri, a partire dal giorno del sorteggio che spianò la strada verso questo incontro così intriso di fascino, sono state disattese. Il Real Madrid ha infatti recuperato gran parte degli infortunati eccellenti che avevano azzoppato la rosa di Zidane. Fatta eccezione per Bale, il tecnico algerino naturalizzato francese non avrà altro che l’imbarazzo della scelta. Anche Modric e Marcelo hanno infatti recuperato dai rispettivi infortuni e potranno essere regolarmente in campo mercoledì sera al Bernabeu, come d’altra parte Carvajal e Pepe.

Champions Real Madrid Napoli Koulibaly diffidato

La gara di Champions contro il Real avrà un sapore di amarcord per due ex blancos che adesso indossano la maglia azzurra e sono diventati pilastri insostituibili del gioco di Sarri. Si tratta di Raùl Albiol e Josè Maria Callejon che con la maglia del Real Madrid vinsero la Liga del 2012. Le parole pronunciate da Sarri all’indomani della vittoriosa prestazione contro il Genoa sembrano confermare che i partenopei presenteranno il classico 4-3-3 anche al Bernabeu e che i tre alfieri offensivi saranno ancora una volta Insigne, Mertens e Callejon.

Per il resto dovrebbe essere il solito Napoli. E i tifosi azzurri sperano che sia così anche mercoledì sera intorno alle 23.00. Koulibaly, diffidato, dovrà stare attento a non commettere ingenuità un eventuale cartellino giallo comprometterebbe la possibilità di giocare il ritorno al San Paolo e per il Napoli non sarebbe certo una buona notizia.

Vedere Real Madrid Napoli in streaming

Non capita tutti i giorni di sfidare la squadra che rappresenta una leggenda, un mito nel mondo intero. Ecco perché i tifosi azzurri, e tutti quelli che in campo europeo non esitano a sostenere le squadre italiane, si mobiliteranno in massa per raggiungere Madrid. Chi non è riuscito a procurarsi un biglietto però non potrà perdersi quello che a Napoli viene considerato, ovviamente, l’evento sportivo dell’anno.

C’è chi approfitterà del comodo divano per vedere Real Madrid Napoli avendo acquistato la singola partita oppure sottoscritto l’abbonamento con Mediaset Premium che ha acquistato in esclusiva la Champions e trasmetterà in diretta tv l’evento o anche in streaming grazie alla piattaforma Premium Play. Oppure scegliere lo streaming provando a cliccare sui siti dei canali satellitari stranieri che potrebbero trasmettere le immagini della partita in maniera del tutto legale.

Ecco qualche esempio: CCTV in Cina, UzReport TV in Uzbekistan, BT Sport e ITV nel Regno Unito, Action in Bulgaria, RCN TV Colombia BHRT e Televizija OBN Bosnia ed Erzegovina Teletica in Costa Rica, Meridiano Television in Venezuela, bTV Ukrayina in Ucraina, LeTV, Sina, Tencent e PPTV. Infine alcuni siti dii bookmakers stranieri potrebbero mandare le immagini in streaming perché hanno comprato i diritti con la stessa modalità con cui Snai e Betclic hanno acquistato quelli per trasmettere alcune partite del campionato italiano. Ma per gli italiani potrebbe essere molto difficile accedervi perché non viene data la possibilità di iscrizione.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il