BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Roma Milam streaming live gratis diretta. Vedere (AGGIORNATO)

Roma Milan in streaming, tanti modi per vedere la diretta gratis tv online. Vedremo se i viola riusciranno a continuare il percorso positivo.

Roma Milam streaming live gratis diretta


AGGIORNAMENTO: Fiorentina Sassuolo sta per concludersi, sta per iniziare Roma Milan. La Fiorentina sta vincendo con una doppieta di Kalinic rispondendo così perfettamente alle vittorie di Lazio, Inter e Napoli. Vedremo s erisponderà a loro e alla Juve la Roma o il Milan. Roma Milan streaming lo si potrà vedere live gratis in diretta con le opzioni delle news sosttostante

AGGIORNAMENTO:  Sta per iniziare Fiorentina Sassuolo, tutto è pronto. Gli undici di entrambe le compagini dovrebbe essere in campo regolarmente. Lo streaming di Fiorentina Sassuolo si può vedere come visto nell'articolo in live gratis diretta.

AGGIORNAMENTO:  In casa Fiorentina si accende il campanello d’allarme Borja Valero a poche ore dal match contro il Sassuolo. Il centrocampista spagnolo non ha recuperato al cento per cento dalla botta rimediata nell’incontro di Europa League contro il Qarabag. Al suo posto Badelj. In attacco torna Kalinic al posto di Babacar. Sassuolo falcidiato dagli infortuni ma con il classico 4-3-3. Nelle ultime ore si è fermato anche Missiroli, dentro Mazzitelli.

AGGIORNAMENTO: La Fiorentina dopo aver vinto contro il Palermo 2-1 e dopo la qualficazione in Europa League si trova ad affrontare l'ostica, ma non impossibile, anche perchè la gioca in casa, sfida contro il Sassuolo.Il distacco in classifica è ampio, ma il Sassuolo è stato molto frenato sotto vari aspetti.

Eugenio Corini, nuovo tecnico del Palermo dopo aver sostituito De Zerbi sulla panchina dei rosanero, non poteva aspettarsi un battesimo più difficile. Non solo perché l’Artemio Franchi è uno stadio che incute timore. Ma anche perché sulla loro strada i siciliani incontreranno una Fiorentina imbestialita dopo il ko di San Siro contro l’Inter immeritato, secondo i viola, e frutto per lo più delle sviste arbitrali. Il tecnico lombardo che veniva definito il genio quando indossava ancora le scarpette, ha mantenuto questa prerogativa anche nella sua nuova carriera da allenatore e vorrebbe dimostrarlo proprio al suo esordio presentando un Palermo più equilibrato schierandolo con una difesa a tre, e provando a dare poche e semplici indicazioni. Probabilmente però, si orienterà a una difesa a quattro vista l’emergenza infortuni.

Il Palermo andrà comunque a Firenze per giocarsi la partita a viso aperto, senza fare calcoli. Un obbligo più che una scelta. L’ultimo posto in classifica condiviso con il Crotone non lascia spiragli se non ai tre punti. Chissà se la scossa, l’ennesima, che Zamparini ha voluto dare a un ambiente che appare già in smobilitazione, servirà a qualcosa. I sei punti conquistati fino ad oggi sono frutto di risultati ottenuti in trasferta. Segnale incoraggiante a cui Corini deve aggrapparsi. Non certo ai record negativi che questa squadra ha collezionato dall’inizio della stagione come le sette sconfitte consecutive. Il peggior biglietto da visita da presentare a un avversario come la Fiorentina.

Che avrà il sangue agli occhi per il trattamento subito a San Siro sette giorni fa e anche perché fino a questo punto ha deluso fortemente le aspettative dei tifosi in primis e poi anche degli osservatori. Testimonianza diretta è la disaffezione del pubblico che, contrariamente a quanto accadeva nello scorso campionato, anche nel posticipo di domenica sera non gremiranno le tribune del Franchi. Insomma Fiorentina Torino sarà un match tra due squadre che hanno alle spalle un passato anche glorioso, ma un presente piuttosto grigio. I numeri dicono che la Fiorentina comunque è imbattuta contro il Palermo nelle sfide del campionato di massima serie da sette partite nelle quali ha collezionato cinque vittorie e due pareggi. Ma nelle ultime quattro sfide al Franchi nessuna squadra è riuscita mai a segnare più di un solo gol. Segno che, probabilmente, anche in questa circostanza non si assisterà a una gara dai contenuti spettacolari.

Corini proverà a mescolare un po’ le carte per vedere di riuscire a cavare qualcosa da una squadra che appare troppo rassegnata a un destino già scritto. Certo non potrà essere ancora il suo Palermo, per il troppo poco tempo avuto a disposizione, ma il genio, come veniva chiamato quando calcava i campi della serie A incantando per la sua intelligenza tattica e per un piede che definire fatato è poco. Paulo Sousa, metterà in campo la formazione tipo contando sulla voglia di riscatto di Borja Valero e compagni.

I tre punti sono indispensabili per i viola che ristagnano al nono posto in classifica e non possono permettersi di compiere altri passi falsi. La gara contro il Palermo sembra l’occasione giusta per sbloccarsi anche se i viola hanno palesato le maggiori difficoltà proprio con le squadre considerate piccole. A Firenze sono riusciti a strappare almeno un punto la Sampdoria, l’Atalanta (anche se poi ha dimostrato che non si trattava di una semplice causalità) e perfino il Crotone. Un segnale di speranza per il Palermo che spera di riuscire ad accodarsi a questo treno. Un punto che sarebbe più utile per il morale che per la classifica.

Fiorentina-Palermo si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad
Anche l' operatore telefonico Tim permettoe di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, svariati canali stranieri permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il