BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Napoli Udinese streaming gratis live. Vedere su link, siti web

La vittoria sulla Lazio ha aumentato ulteriormente la fiducia del Napoli che, contro l'Udinese andrà a caccia dei tre punti per restare in scia della Roma con la speranza di rosicchiare qualche punto

Napoli Udinese streaming gratis live. Ve

Come vedere Napoli Udinese in streaming



AGGIORNAMENTO: Il Napoli ha tutte le oppurtunità per staccare di più il trenino delle inseguitrici e avvicinare i giallorossi che sono stati bloccati così che il sogno del torneo comunitario più importante può essere davvero raggiunto

AGGIORNAMENTO: Delneri sta escogitando strategie segrete per mettere in difficoltà il pacchetto arretrato del Napoli. Il tecnico friulano vorrebbe sfruttare la potenza e la determinazione di Duvan Zapata per provare a rompere le uova nel paniere alla formazione di Sarri. Confidando anche nella legge dell'ex che, pur non essendo scritta, ha dato ampie dimostrazioni di essere più che concreta.

AGGIORNAMENTO: I complimenti sono fioccati a raffica dopo le belle prestazioni con Juventus e Lazio. Blindato il terzo posto però Sarri e il Napoli non si accontentano e proveranno a raggiungere e superare la Roma, seconda a quattro incollature. Battere l'Udinese sarà la prima mossa da fare per continuare l'inseguimento.

Il Napoli non può fermarsi contro l’Udinese. La brillante vittoria contro la Lazio nell’ultima sfida di campionato e le prestazioni maiuscole contro la Juventus sia in campionato che in Coppa Italia son segnali importanti nel processo di crescita di una squadra che punta in alto. E se la Juventus, obiettivamente appare irraggiungibile, tifosi, squadra e società sperano ancora nell’aggancio al secondo posto occupato dalla Roma che è staccata attualmente di quattro lunghezze.

Servono i tre punti contro un’Udinese già salva. Bisognerà fare attenzione, però, alla voglia di mettersi in mostra di Zapata, ex di lusso che potrebbe creare non pochi grattacapi alla retroguardia azzurra. Sfida che chi non potrà essere presente allo stadio potrà decidere di vedere anche in streaming.

Napoli Udinese Milik dal primo minuto

Tonelli è tornato ad allenarsi e per Sarri si tratta sicuramente di una buona notizia. Giaccherini, invece ha svolto lavoro differenziato e non sarà nel novero dei titolari ma potrebbe subentrare a partita in corso. A centrocampo pare certa la presenza di Diawara e Zielinski, che scenderanno in campo dal primo minuto per dare un po’ di respiro ad Allan e di Jorginho.

Ghoulam ormai sempre più lontano da Napoli sarà sostituito dal croato Strinic, che in allenamento è sembrato più propositivo. Sarri, infine, sta valutando l’idea di lanciare dal primo minuto il polacco Milik dal primo minuto al centro dell’attacco partenopeo.

Napoli Udinese Zapata sfida da ex

La vera rivelazione della retroguardia friulana della stagione, il brasiliano Samir, al centro di insistenti voci di mercato che lo accostavano addirittura all’Inter nella prossima stagione, dovrà tirare per il momento i remi in barca a causa della rottura dei legamenti del ginocchio. Delneri perde una pedina preziosa, forse la più preziosa, del suo scacchiere anche se recupera Jankto che ha scontato il turno di squalifica.

La trasferta di Napoli si rivela quindi ancora più difficile anche se Zapata avrà motivazioni particolari perché per lui si tratta di una sfida da ex. L’ariete colombiano spera di fare una super prestazione per convincere Sarri a riportarlo all’ombra del Vesuvio dopo i due anni di prestito in Friuli.

Vedere Napoli Udinese in streaming

Per vedere Napoli Udinese in streaming si potrà scegliere Sky Go sul tuo pc, Mac o device mobile, ma in questo caso bisognerà essere abbonato da almeno un anno. Now Tv, invece, una delle stelle appartenenti alla galassia Sky, permette di vedere le partite, anche su PlayStation e Xbox, in prova gratuita per quattordici giorni. Gli abbonati a Mediaset Premium potranno usufruire di Premium Play. In alternativa resta l’ipotesi dei siti delle emittenti delle tv satellitari che non operano in Italia e potrebbero trasmettere l’evento.

Anche se in agguato ci sono blocchi geografici che potrebbero intervenire e rendere impossibile la visione dell’evento anche a causa della mancanza di un pronunciamento omogeneo da parte dei tribunali europei. Per esempio Australia Special Broadcasting Service, Austria Österreichischer Rundfunk, Birmania Myanmar, National TV, Bosnia ed Erzegovina Radiotelevizija Bosne i Hercegovine, Cina China Central Television, Colombia Radio Cadena Nacional, Croazia Hrvatska radiotelevizija, Cipro Cyprus, Broadcasting Corporation, Ecuador RedTeleSistema, Finlandia Yleisradio Oy, Georgia Georgia Public Broadcasting, Germania Zweites Deutsches Fernsehen, Grecia Ellinikí Radiofonía Tileórasi, Honduras Televicentro, Indonesia Rajawali Citra Televisi Indonesia, Irlanda Raidió Teilifís Éireann, Kosovo Radio Television of Kosovo, Lussemburgo Radio Television Luxembourg.

Infine anche in Italia si sta diffondendo l’abitudine di utilizzare i siti dei bookmakers. In questo caso però ci sono dei limiti che rendono farraginoso l’iter e spesso molti vi rinunciano. Bisogna infatti prima iscriversi alla piattaforma e poi dimostrare di essere attivi attraverso le giocate che devono essere sempre costanti altrimenti non si ha la possibilità a vedere le partite.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il