BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Sampdoria Cagliari streaming live gratis per vedere

Praet, Torreira e Barreto si giocheranno una maglia da titolare per i due posti ancora disponibili nel centrocampo doriano. Uno dei tre rimarrà fuori. Le indiscrezioni della vigilia dicono Praet

Sampdoria Cagliari streaming live gratis

Come vedere Sampdoria Cagliari in streaming



AGGIORNAMENTO: Barreto dovrebbe tornare titolare mentre Giampaolo deve ancora scegliere chi inserire in mediana tra Praet e Linetty. In attacco la coppia titolare sarà Quagliarella-Muriel con Schick, in ottima forma. in agguato e pronto a subentrare al calciatore campano.

Le tre vittorie consecutive, contro Roma, Milan e Bologna hanno rilanciato e non poco le ambizioni della Sampdoria che contro il Cagliari vorrà allungare la striscia di successi consecutivi. La Lazio, sesta in classifica è ancora lontana, ma i doriani hanno mostrato grande compattezza e buona convinzione per poter tentare l’assalto al Paradiso. I sardi invece vorrebbero finalmente riassaporare il gusto della vittoria che manca da troppo tempo.

L’ultima è datata infatti quindici gennaio. Score pessimo per il Cagliari che negli ultimi quattro incontri ha racimolato la miseria di un solo punticino. Sampdoria Cagliari, oltre al tradizionale appuntamento con la diretta tv per quelli che hanno un abbonamento alla pay per view, si potrà vedere anche in streaming una soluzione che anche in Italia si sta diffondendo sempre di più soprattutto tra i più giovani.

Sampdoria Cagliari doriani al gran completo

Giampaolo può fare le proprie scelte in tutta serenità. I doriani, infatti, si presenteranno al gran completo, senza squalifiche o infortuni tranne quello che riguarda Falcone che purtroppo sarà out a causa di problemi fisici. L’unico dubbio che sta attanagliando in queste ore il tecnico di Bellinzona riguarda chi e come schierare la mediana: Praet, Torreira e Barreto, infatti, si giocheranno una maglia da titolare per i due posti ancora disponibili.

Uno dei tre quindi dovrebbe partire dalla panchina. E le indiscrezioni che circolano in casa blucerchiata parlano di Praet che però potrebbe poi entrare a partita in corso nel caso serva il suo contributo.

Sampdoria Cagliari Sau-Borriello dal primo minuto

Rastelli potrà recuperare Ceppitelli e Joao Pedro che hanno scontato le squalifiche e sono tornati a disposizione dell’allenatore. Discorso diverso invece per Barella fermato a sua volta per un turno dal giudice sportivo. Capuano sarà il baluardo centrale della difesa rossoblù mentre Di Gennaro potrebbe ricevere le chiavi del gioco rossoblù.

Anche Farias sta facendo tutti gli sforzi possibili ed immaginabili per essere presente al Ferraris, ma potrà al massimo sedersi in panchina. In attacco il tendem Sau-Borriello sarà schierato dal primo minuto in campo per provare a bucare la difesa ligure e portare magari a casa qualche punto utile.

Vedere Sampdoria Cagliari in streaming

Anche Sampdoria Cagliari può essere vista in streaming. La soluzione più immediata è quella di scegliere i canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium che offrono la piattaforma streaming Sky Go e Premium Play in maniera del tutto gratuita, ma solo a chi ha sottoscritto un abbonamento. Chi non ha un abbonamento e non vuole rinunciare a vedere Sampdoria Cagliari su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad può scegliere Now TV che offre la possibilità di acquistare una sola partita anche a chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre il canale satellitare oppure permette di vedere gratuitamente, per quattordici giorni la sua piattaforma.

Oltre a queste possibilità su Internet è possibile imbattersi nei siti dei canali satellitari stranieri che, avendo comprato i diritti del campionato italiano all’estero, trasmettono le immagini in streaming online sui propri siti web in maniera del tutto legale. Qualche esempio? Bosnia ed Erzegovina BHRT e Televizija OBN, in Venezuela Meridiano Television, in Colombia RCN TV, in Bulgaria bTV Action, nel Regno Unito BT Sport e ITV, in Costa Rica Teletica, in Ucraina Ukrayina, in Uzbekistan UzReport TV in Cina CCTV, LeTV, Sina, Tencent e PPTV. Da non dimenticare la possibilità offerta dai siti dei bookmakers che però presentano una serie di limiti non trascurabili.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il