BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Amazon acquistare con Ricarica Cassa in contanti e altri sistemi innovativi

Al via la possibilità di ricaricare il saldo con le banconote. Il nuovo servizio di Amazon si chiama Ricarica in cassa ed è già attivo in Italia.

Amazon acquistare con Ricarica Cassa in

Amazon: si può pagare anche in contanti



Continuano le strategie inedite almeno per l'Italia di Amazon sui pagamenti, ma non solo. Vediamole nel dettaglio

La novità è servita e Amazon apre alla possibilità di accettare pagamenti in contanti per gli acquisti effettuati online. Sembra un controsenso per almeno due motivi. Da una parte a proporre l'inversione di marcia è la più popolare piattaforma di ecommerce che ha fatto delle transazioni elettroniche, rapide, sicure e indolori, uno dei suoi punti di forza. Dall'altra questa opportunità aggiuntiva concessa agli utenti fa un po' a pugni con il tentativo di eliminare i contanti per passare in maniera esclusiva ai pagamenti digitali anche per piccoli importi. Basti vedere il tira e molla che sta caratterizzando il dibattito italiano con i commercianti più tradizionali e con un ampio volume di piccole transazioni che frenano rispetto all'uso indiscriminato della moneta elettronica. Ma se proprio Amazon apre al cash un valido motivo ci sarà.

Amazon apre ai contanti: come funziona il sistema di pagamento

La mossa di Amazon è finalizzata agganciare chi non ha la carte di credito o, ancora più semplicemente, non la utilizza per fare acquisti sul web. Si tratta di una fetta molto ampia di utenti. Basti pensare a chi è più avanti con l'età, ma per mancanza di tempo, volontà o attitudine non ha dimestichezza con le piattaforme per fare acquisti via web. Eppure anche a loro potrebbero interessate le offerte che e i ribassi di prezzi praticati da Amazon. Il pagamento in contanti prende così le mosse dall'accordo raggiunto con Sisal in 40.000 tra bar, edicole e tabaccherie.

Fissati gli obiettivi e raggiunta l'intesa strategica, il funzionamento del pagamento in contanti è a questo punto presto detto: gli utenti versando banconote e monetine, tra 5 e 500 euro, sul proprio saldo online attraverso un terminale SisalPay. Uno tra i 40.000 abilitati al servizio, il cui elenco aggiornato è consultabili sui siti amazon.it/ricaricaincassa o locator.sisal.com. Niente contrassegno, dunque, quello non è proprio possibile. Il servizio Amazon Ricarica in cassa con cui ricaricare il saldo dei buoni regalo del proprio account acquistando in contanti, è gratuito e non prevede alcuna commissione a carico dei consumatori. Per aggiungere un buono regalo al proprio account è necessario generare un codice a barre dal sito Amazon o tramite l'app per smartphone e tablet.

Si tratta di una decisione che è ora attesa alla prova del fuoco della clientela ovvero di quella parte che è finora rimasta fuori dal mondo Amazon. Se il fatturato aumenterà è tutto da scoprire. Di certo, le basi sono solidissime: nel terzo trimestre dell'anno è cresciuto del 34 per cento, raggiungendo la cifra da capogiro di 43,7 miliardi di euro. E chissà che proprio in Italia l'iniziativa del pagamento in contanti trovi terreno fertile, considerando che il nostro Paese è in forte ritardo nell'uso delle monete elettriche. E allora non è proprio un caso che l'Italia sia il primo Paese dell'Europa continentale in cui viene sperimentato la Ricarica in cassa.

Non solo Amazon Ricarica in cassa

Ma poi, a dirla veramente tutta, Amazon Ricarica in cassa non è il solo modo con cui i clienti Amazon possono effettuare acquisti in contanti. In quanti sanno che è disponibile un servizio molto simile con Lottomatica. Altrove ha già trovato applicazione in Messico e in Gran Bretagna. In ogni caso non si tratta di una novità assoluta perché altri grandi brand hanno già sperimentato con successo l'allargamento del ventaglio delle opzioni di pagamento. Viene ad esempio in mente il caso di Walmart. Il primo banco di prova arriverà la prossima settimana con il Black Friday 2017.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il