BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Android 8 O: oggi presentazione ufficiale con nome e data uscita aggiornamento, nuove funzioni e modelli compatibili

Dopo le indiscrezioni fatte circolare in maniera anche disordinata, che hanno fatto drizzare le antenne dei possessori di device targati Android è arrivato finalmente il momento di scoprire le novità

Android 8 O: oggi presentazione ufficial

Tutte le informazioni che state cercando su data di uscita del'aggiornamento Android 8 O, dove fare il download, le caratteristiche e le novità



E' arrivato finalmente oggi il momento atteso della presentazione ufficiale di Android 8 O che non sarà rilasciato oggi, ma nella cui presentazione si saprà il nome ufficiale, quando e come vi sarà l'uscita, i modelli compatibili o almeno una parte di essi e si spera una serie dettagliata delle novità e differenze a livello di caratteristiche e funzioni rispetto ad Android 7. (aggiornamento ore 11,15)

La curiosità per la presentazione del nuovo sistema operativo Android 8 O, la nuova versione del sistema operativo mobile di Google, ha occupato le cronache relative al mondo del web e delle applicazioni negli ultimi mesi. Dopo le indiscrezioni fatte circolare in maniera anche disordinata, che hanno fatto drizzare le antenne dei possessori di device targati Android ma anche di semplici curiosi, sembra ormai certo che la data di uscita dell’aggiornamento dovrebbe essere fissata per il 21 agosto..

Sul nome la Rete si è già scatenata a più riprese ipotizzando i nomi più svariati come codename, ma l’ipotesi puù plausibile è che quella O stia per Oreo.. Oreo è il codename più votato dagli utenti e che, per una volta, Google potrebbe finalmente dar voce dando proprio il codename votato. Non solo informazioni sul nome in codice, ma anche sul rilascio del tanto atteso aggiornamento. Vediamo quindi dove scaricare la nuova versione del sistema operativo di Google, quali sono le caratteristiche e le principali novità.

Android 8 O data di uscita dell’aggiornamento

Arriverà il 21 agosto? Gli utenti Android non stanno più nella pelle da quando le indiscrezioni sono tutte concordi nel fissare per il 21 agosto la fatidica ora X. E se è vero che per i prodotti Android l’attesa non è così asfissiante come quella che si evidenzia quando si tratta di sistemi Apple, il clamore per questa novità non è poi così nascosto. E dopo mesi e mesi nei quali le indiscrezioni che riguardavano il nuovo sistema operativo targato Google Android 8 O, adesso la nebbia sembra diradarsi e all’orizzonte dovrebbe finalmente essere chiara la data di uscita dell’aggiornamento.

Download dove scaricare Android 8 O

È possibile usare i seguenti link per scaricare l’Android Developer Preview 2 per il rispettivo dispositivo. Dispositivi non inclusi, non sono ancora supportati da Android O.

  • Pixel XL: marlin-opp2.170420.017-factory-fe1ac640.zip
  • Pixel: sailfish-opp2.170420.017-factory-58351371.zip
  • Nexus Player: fugu-opp2.170420.017-factory-156ebb9a.zip
  • Pixel C: ryu-opp2.170420.017-factory-480841cb.zip
  • Nexus 5X: bullhead-opp2.170420.017-factory-d856c851.zip
  • Nexus 6P: angler-opp2.170420.017-factory-dd10cede.zip

Alcuni dei dispositivi recentemente eliminati dal ciclo di aggiornamento come Nexus 6 e Nexus 9 hanno raggiunto la fine del loro ciclo di aggiornamento promesso di due anni quindi non verranno aggiornati se non con Rom Cucinate.

Android 8 O caratteristiche e novità

Il sistema operativo Android 8 O presenta caratteristiche e novità che faranno felici gli utenti che effettueranno il download. Ecco una carrellata sulle principali novità. Si parte da Background limits che di fatto limita le attività in background di ogni applicazione consentendo di risparmiare notevolmente la batteria. Notification channels offre agli sviluppatori la possibilità di raggruppare le notifiche per categoria.

Cambia l’aspetto e il raggruppamento delle notifiche che sono più facilmente identificabili dagli utenti. Autofill API consentirà di definire una applicazione da utilizzare per il completamento automatico allo stesso modo in cui è possibile definire la tastiera predefinita o la galleria. Nuova anche la funzione PIP che consentirà agli utenti di continuare a guardare un video mentre rispondono a una chat o controllano il browser e le icone adattive che il sistema mostrerà in base a una maschera selezionata per ogni dispositivo.

Android O supporta i codec audio Bluetooth ad alta qualità, e, molto probabilmente anche lo streaming aptX Bluetooth. Grazie a Wi-Fi Aware i dispositivi con un hardware adeguato potranno cercare e comunicare tramite WiFi senza necessità di passare attraverso un access point. Con le nuove API ConnectionService le applicazioni Telefono di terze parti potranno essere maggiormente integrate con l’interfaccia di sistema e offrire diversi controlli a seconda del contesto. La nuova versione del robottino verde migliora il supporto alle tastiere, sempre più presenti su tablet e mini Pc.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il