BusinessOnline - Il portale per i decision maker

iOS 11: come sarà, quando e come uscita in Italia. Caratteristiche, funzioni, differenze con iOS 10.3.2

iOS 11 potrebbe essere considerato un software di passaggio, pensato anche per la correzione di bug e la stabilizzazione di alcune funzioni.

iOS 11: come sarà, quando e come uscita

iOS 11 nuove compatibilità e novità



Il grande protagonista dell'edizione 2017 del WWDC è l'iOS 11. Questa volta la società di Cupertino ha scelto il palcoscenico del McEnery Convention Center di San Jose per radunare i suoi sviluppatori. La nuova versione del sistema operativo per iPhone e iPad rappresenta il principale motivo di attrazione dell'evento organizzato dalla multinazionale della mela morsicata. Si va verso lo sviluppo di un aggiornamento incrementale, pensato per consolidare le caratteristiche dell'attuale major release e per correggere i vari errori di programmazione. Non è affatto un caso che le principali novità del mondo della mela morsicata vanno da tempo ricercate sul comparto software anziché su quello hardware. E con questa nuova release Apple andrà esattamente in linea con gli scorsi anni.

iOS 11: come sarà, quando e come uscita in Italia

Ecco allora che a essere coinvolto in nuovi ritocchi e miglioramenti sarà ancora una volta il Siri. L'assistente vocale è ancora lontano dalla perfezione e con l'iOS 11 potrebbe compiere importanti passi in avanti, anche nella lingua italiana. Le tante indiscrezioni della vigilia confermano come Apple Music, il servizio della mela morsicata per l'ascolto di musica in streaming subirà un altro restyling per aumentare il tasso di competitività rispetto a una concorrenza sempre più attrezzata. A ogni modo, nonostante le novità introdotte, sono in pochi a scommettere su rilevanti cambiamenti dal punto di vista del design e dell'esperienza d'uso. Così come per l'iOS 10, dovrebbe essere rilasciata subito una beta per sviluppatori e in seguito una pubblica. Solo in autunno, con l'arrivo del nuovo melafonino, sarà scaricabile la versione finale. Ache per gli utenti italiani.

In qualche modo l'iOS 11 potrebbe essere considerato un software di passaggio, pensato anche per la correzione di bug e la stabilizzazione di alcune funzioni. In buona sostanza si tratterebbe di una robusta evoluzione di iOS 10.3.2, allo stato l'ultimo aggiornamento di sistema operativo. C'è anche l'update correttivo iOS 10.3.3, ma si trova ancora in fase beta e dunque non ancora pronto. Per seguire tutti gli appuntamenti, rispetto ai quali è prevista la diretta streaming sul sito della WWDC 2017 (anche per PC equipaggiati con Windows 10), è gratuitamente scaricabile l'app ufficiale per iPhone, iPad e iPod touch di sesta generazione, da pochi giorni aggiornata con nuovi servizi.

L'iOS 11 sarà gratuitamente scaricabile e installabile su iPhone SE, iPhone 7S, iPhone 7S Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 5S, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad mini 3, iPad mini 2 e iPod touch di sesta generazione. Per verificare manualmente la presenza dell'upgrade dal proprio iPhone o iPad, non appena disponibile e ricordando che la ricezione della notifica è automatica per tutti i device compatibili, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il