BusinessOnline - Il portale per i decision maker

iOS 11 iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6S, iPhone 7, iPhone SE: come funziona, problemi e miglioramenti. Batteria, velocità, stabilità

Non resta che attendere l'uscita della versione finale di iOS 11 per verificare il reale impatto su iPhone e iPad, ma dalle release di prova arrivano segnali incoraggianti.

iOS 11 iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6S, i

Novità interessanti iOS 11



Sono proprio le versioni di prova dell'iOS 11 a riferire un quadro confortante. Sembra infatti che il funzionamento del nuovo sistema operativo abbia un impatto soddisfacente se non positivo sui vari iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6S, iPhone 7, iPhone SE. Sotto i profili di batteria, velocità, stabilità non si registrano peggioramenti anche se, è ben sottolinearlo ancora, ci stiamo riferimento alle versioni transitorie non a quella definitiva, vero termometro sullo stato di salute dell'iPhone o dell'iPad.

Novità interessanti iOS 11

AirPlay 2 offre audio multiroom per controllare gli altoparlanti tramite il Centro di Controllo, l'app Casa o Siri. L'app Casa supporta più categorie di accessori, inclusi gli altoparlanti AirPlay 2, e più modi per automatizzare i dispositivi di domotica. La possibilità di utilizzare la tastiera con una sola mano su iPhone semplifica l'esperienza di scrittura in movimento, mentre una nuova tastiera QuickType su iPad permette di accedere rapidamente a numeri, simboli e punteggiatura. Apple News offre intrattenimento e informazione con articoli in evidenza e suggerimenti personalizzati da Siri, storie selezionate da Apple News nella nuova scheda Spotlight e i migliori video del giorno nella vista Oggi. L'app Mappe include le piante dei principali aeroporti e centri commerciali del mondo, oltre all'indicazione di corsia.

Apple Music allarga il ventaglio delle possibilità per l'ascolto di musica. Gli iscritti possono creare un profilo e gli amici possono seguirli, ascoltare le playlist che condividono e scoprire i brani che ascoltano più spesso. L'App Store per iMessage ha un cassetto delle app riprogettato che semplifica l'accesso alle app e agli adesivi, per decorare i messaggi o condividere i brani. Il Centro di Controllo offre più opportunità di personalizzazione, con un rapido accesso da una sola pagina ai controlli utilizzati più di frequente e una nuova schermata di blocco con la possibilità di vedere le notifiche in maniera più intuitiva. L'App Store presenta un nuovo design che semplifica la scoperta di app e giochi.

iOS 11: limitazioni per il mercato italiano

La versione di iOS 11 che gli utenti italiani potranno scaricare e installare sul proprio iPhone o iPad sarà differente da quella, più completa, con cui si cimenteranno i consumatori negli Stati Uniti. Due esempi su tutti. Da queste parti non sarà supportato il nuovo sistema di pagamenti Apple Pay, nella versione che consente versamenti tra privati. Anche se il servizio è ufficialmente disponibile da alcuni mesi, la nuova funzionalità rimarrà alla porta. Allo stesso tempo, le Mappe, che integrano nuove informazioni dettagliate sui mezzi pubblici e sui centri commerciali, sono disponibili solo per alcune città, fra cui Baltimora, Berlino, Chicago, Londra, Città del Messico, New York, Filadelfia, San Francisco Bay Area, Toronto e Washington D.C., oltre che per più di 300 centri in Cina, fra cui Pechino, Chengdu e Shanghai, arriveranno in una release limitata. E non va meglio con gli aggiornamenti dei contenuti dell'app News che già da due anni ha preso il posto di Edicola. Tra gli accordi raggiunti da Apple ci sono quelli con Condé Nast, ESPN, The New York Times, Hearst, Time Inc., CNN e Bloomberg. Gli utenti italiani non potranno fruire di questo tipo di esperienza di lettura.

Tra iPhone 8 e iPhone 5S

iOS 11 sarù dunque parte integrante dell'iPhone 8 così come dell'iPhone 7S ovvvero la versione aggiornata dell'iPhone 7, l'ultimo modello di melafonino con display da 4,7 pollici, migliorato naturalmente nelle funzioni e nelle prestazioni. Compatibile con iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3, su tutti i device sarà inviata una notifica della disponibilità dell'iOS 11, ma seguendo il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa direttamente dal dispositivo oppure collegando il device a un Mac o a un PC via iTunes, è possibile verificare manualmente la disponibilità e procedere con il download. Rispetto all'attuale major release iOS 10 e successivi update correttivo, il rinnovato software di casa Apple non è più compatibile con iPhone 5 e iPhone 5C.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il