BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Startup Umbria, la regione mette 1,3 milioni per l'innovazione

L’obiettivo, come è facile immaginare è quello di favorire e orientare l’innovazione tecnologica a sostegno dei settori trainanti della nostra provincia, come turismo, agricoltura e agroalimentare

Startup Umbria, la regione mette 1,3 mil

Dalla terra al cloud. A Foggia una kermesse dedicata all'innovazione tecnologica. Scopri di cosa si tratta



Due interessanti novità per quanto riguarda il mondo delle startup. La prima è il bando della regione Umbria di 1,5 miliardi e i secodo un  interessante festival ricco di innovazione sempre mede in italy

Start Up Umbria e bando da 1,3 milioni per innovazione

Al momento grazie ai sostegni attuali, le startup umbre stano crescendo ad un ritmo del 20% annuo, e con questa nuova iniziativa che stanzia 1,3 milioni a cui si potrà fare domanda da lunedì prossimo 4 Dicembre l'obiettivo è aumentare ancora fortemente le imprese innovative, tra cui anche quelle giovani pcon una stretta collaborazione le realtà e le industrie già presenti e la realtà academica.
I progetti che otranno essere presentati vanno dai 30 ai 300mila euro e gli incentivi dati servono per investimenti come acquisto di brevetti, test, consulenze, macchinari e attrezzature. E già partire dall'anno prossima ci dovrebberoe ssere ulteriori 6 milioni disponibili sempre per le aziende innovative e tecnologiche come ha spiegato Fabio Paparelli vicepresidente della Regione Umbria con delega allo sviluppo economico

Manca poco e poi la città di Foggia sarà per due giorni e mezzo la capitale delle startup. Il prossimo week end, infatti, si alzerà il sipario sulla terza edizione dell’evento più atteso per quel che riguarda l’innovazione tecnologica “Dalla terra al cloud”. Nome evocativo che lascia immaginare come, la dove un tempo era la terra, con l’agricoltura, l’attività che garantiva la sopravvivenza, adesso la vocazione di un territorio prova a virare verso l’innovazione tecnologica simboleggiata dal cloud.

Una full immersion insomma che, oltre a registrare praticamente già il sold aut di adesioni e presenza, dal primo al tre dicembre, si celebrerà alla Camera di commercio a Foggia. L’obiettivo, come è facile immaginare è quello di favorire e orientare l’innovazione tecnologica a sostegno dei settori trainanti della nostra provincia, come turismo, agricoltura e agroalimentare, è il fine che accomuna la nostra attività e quella di Startup Weekend. Una formula che ha già dimostrato la sua efficacia visto che tre delle startup che trionfarono nella prima edizione sono poi concretamente diventate realtà. C’è grande curiosità per la partenza di un evento che accanto alle sessioni dedicate strettamente a temi di lavoro, affiancherà anche momenti conviviali con colazioni, pranzi e cene che permetteranno di condividere pienamente l’esperienza e favorire le relazioni.

Week end startup innovazione tecnologica

Il week end dedicato al mondo delle startup e dell’innovazione tecnologica offrirà dunque ai partecipanti la possibilità di essere seguiti da un personal coach che accompagnerà passo dopo passo fornendo tutta l’assistenza necessaria, dal pitch per arrivare a un business globale, passando per il business model canvas e il fund raising, per trasformare presto in realtà un’idea di startup. E l’efficacia della formula del weekend a Foggia viene dimostrata dalla fondazione delle tre startup che trionfarono nella prima edizione della kermesse foggiana. A Foggia, nella tre giorni dedicata all’innovazione tecnologica, giovani professionisti originari di Foggia che hanno fatto impresa nel mondo, come ad esempio Fabio Corfone, founder di Marzapane, o Rossella Forlè, digital marketing manager per Cannes Lions International Festival of Creativity si alterneranno in un programma che si annuncia ricco e variegato.

Foggia, dalla terra al cloud

A Foggia va in scena, dunque la terza edizione della kermesse “Dalla terra al cloud” dedicata all’innovazione tecnologica e alla creazione di nuove startup. Una iniziativa che di anno in anno è cresciuta fino a diventare uno dei massimi appuntamenti a livello nazionale. Questo è successo anche grazie all’energia positiva che si è sprigionata anche grazie a una platea di partecipanti giovane e piena di iniziativa. L’obiettivo adesso è quello di coinvolgere in misura maggiore gli imprenditori locali. Tra i premi in palio per i vincitori di Startup Weekend Foggia c’è l’incubazione al DCampus, l’accelerazione con Splashmood e l’accelerazione tech con SmartLab/SmartLauncher.

Ti è piaciuto questo articolo?










Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il