A quale etÓ i figli possono rimane soli in casa senza rischi per genitori

Quando i figli possono rimanere a casa da soli senza che vi siano problemi per i genitori: etÓ fissate per legge e sanzioni penali

A quale etÓ i figli possono rimane soli in casa senza rischi per genitori

A che etÓ si possono lasciare i figli a casa da solo?

Stando a quanto previsto dalla legge italiana, i figli possono rimanere a casa da soli senza che i genitori corrano alcun rischio penale dai 14 anni in sù. In caso contrario scatta il reato di abbandono di minore che prevede la reclusione fino anche a 8 anni.

A quale età è possibile lasciare i figli a casa da soli senza alcun rischio per i genitori? E’ una domanda che spesso i genitori stessi si pongono quando i loro figli iniziano a diventare più grandicelli e magari si hanno impegni lavorativi o improvvisi e non c’è un familiare o una baby sitter che possa occuparsi di loro in assenza dei genitori. Cerchiamo allora di fare chiarezza

  • A quale età è possibile lasciare soli i figli in casa senza rischi per genitori
  • Rischi e sanzioni per genitori che lasciano figli piccoli da soli a casa

A quale età è possibile lasciare soli i figli in casa senza rischi per genitori

Stando a quanto previsto dalla legge italiana, l’età che i figli devono raggiungere per poter rimanere da soli a casa senza che i genitori corrano alcun rischio è di 14 anni. Non è, dunque, possibile lasciare a casa da soli figli che abbiamo età compresa tra uno e 13 anni. Se ciò dovesse accadere scatterebbe il reato di abbandono di minore.

Se si lasciano a casa da soli figli da 14 anni in giù il reato di abbandono di minore scatta quasi automatico ma è ammesso l’allontanamento per pochi minuti solo se è stato valutato il grado di forte maturità del minore capace di badare a se stesso o chiedere aiuto in caso di bisogno e se per il tempo di assenza da casa il genitore adotta le precauzioni necessarie per evitare rischi, come avvisare un vicino di casa.

Anche per figli dai 14 anni in su è possibile che scatti il reato di abbandono di minore, ma si tratta di una situazione che potrebbe verificarsi solo se si accerta che il bambino è incapace di badare a se stesso e non è considerato abbastanza maturo da poter restare in casa da solo senza che accada qualcosa o si faccia del male.

Rischi e sanzioni per genitori che lasciano figli piccoli da soli a casa

I genitori che lasciano a casa da soli figli di età inferiore ai 14 anni accusati del reato di abbandono di minore corrono rischi anche ‘importanti’ che dipendono soprattutto da fatto se succede anche qualcosa o meno ai figli in loro assenza.

Stando a quanto previsto dall’articolo 591 del Codice penale, rischia la pena della reclusione da 6 mesi a 5 anni il genitore che lascia da sola in casa una persona di età inferiore ai 14 anni di cui si prende cura o di cui ha la custodia. La pena sale da 1 a 6 anni di reclusione se in assenza del genitore responsabile il bambino si fa male, e da 3 a 8 anni di carcere in caso di decesso del bambino.

La condanna penale, che viene eventualmente stabilita dal giudice di competenza, scatta in ogni caso per la condotta colpevole del genitore che ha assunto un comportamento negligete lasciano i figli a casa da soli, a prescindere dall’intenzione del genitore di procurare danno al figlio, cosa che ovviamente nella quasi totalità dei casi non sussiste come motivo.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie