Agevolazioni agricoltura 2020 quali sono, a chi spettano, requisiti per fare domanda

Quali sono le agevolazioni agricoltura previste dalla Legge di Bilancio 2020 e regole per usufruirne: chi può farne domanda

Agevolazioni agricoltura 2020 quali sono, a chi spettano, requisiti per fare domanda

Quali sono le agevolazioni agricoltura 2020 previste?

La nuova Legge di Bilancio 2020 prevede diverse agevolazioni per tutti i lavoratori del settore agricolo che sono azzeramento dell’Irpef agricola, esonero contributivo di massimo due anni per imprenditori agricoli fino a 40 anni, bonus donne in campo per concessione mutui, fondo per la competitività delle filiere agricole per sostenere lo sviluppo e gli investimenti delle filiere.

 

Sono diverse le agevolazioni fiscali 2020 per l’agricoltura che rientrano nella nuova Legge di Bilancio, pronte ad entrare in vigore per agevolare tutti coloro che sono impiegati e operano nel settore agricolo. Vediamo cosa prevedono le agevolazioni agricoltura 2020.

  • Agevolazioni agricoltura 2020 quali sono
  • A chi spettano le agevolazioni agricoltura 2020 e requisiti per domanda

Agevolazioni agricoltura 2020 quali sono

Le agevolazioni agricoltura 2020 previste dalla nuova Legge di Bilancio, in particolare, sono:

  • azzeramento dell’Irpef agricola, per cui per l’anno d’imposta 2020 non concorrono alla formazione della base imponibile Irpef e delle relative addizionali i redditi dominicali e agrari di terreni dichiarati dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali;
  • esonero contributivo per imprenditori agricoli fino a 40 anni, per beneficiare dell’esonero totale dal versamento dei contributi per un periodo di tempo di massimo due anni presso l’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti Inps;
  • bonus donne in campo per concessione mutui, per favorire l’ingresso delle donne nel mondo dell’agricoltura prevedendo la concessione di mutui a tasso zero per le imprenditrici agricole che puntano a iniziative per sviluppo o consolidamento delle aziende del settore per un importo concedibile a tasso zero di 300.000 euro da rimborsare in 15 anni;
  • fondo per la competitività delle filiere agricole per sostenere lo sviluppo e gli investimenti delle filiere e che prevede uno stanziamento di 15 milioni di euro per il 2020 e di 14,5 per il 2021.

A chi spettano le agevolazioni agricoltura 2020 e requisiti per domanda

Le agevolazioni agricoltura 2020 spettano tutti i lavoratori del settore agricolo. Con particolare riferimento all’esenzione Irpef 2020, spetta solo agli imprenditori agricoli che soddisfino il requisito principale di dedicarsi ad attività agricole almeno per il 50% del tempo di lavoro complessivo, da cui ricavano almeno il 50% del proprio reddito complessivo.

L’esenzione Irpef 2020 agricoltura dei redditi dominicali e agrari spetta anche a cooperative e società di persone e di capitali.

L’esonero contributivo per imprenditori agricoli spetta, invece, a coltivatori diretti e imprenditori agricoli che abbiano un requisito anagrafico di età inferiore ai 40 anni e si iscrivono alla previdenza agricola nel corso 2020.

Restano ancora da definire le modalità di presentazione domanda per usufruire delle agevolazioni agricoltura 2020 e anche per i criteri di assegnazione dei contributi del fondo per la competitività delle filiere agricole si attende l’apposito decreto ministeriale che dovrebbe essere pubblicato, stando ai tempi definiti, entro la fine del prossimo mese di febbraio 2020.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie