Anticipo Tfr per difficoltà economiche, quando si può avere da azienda

Quando è possibile richiedere l’anticipo del Tfr per difficoltà economiche alla propria azienda: condizioni per richiesta

Anticipo Tfr per difficoltà economiche,

Si può richiedere all’azienda l’anticipo del Tfr per difficoltà economiche?

L’anticipo del Tfr per difficoltà economiche non si può chiedere all’azienda con tale motivazione. Piuttosto questa motivazione rientra tra motivi personali per cui si può chiedere per legge l’anticipo del Tfr. E la richiesta di anticipo del Tfr per motivi personali e difficoltà economiche si può presentare all’azienda per cui si lavora solo se si sono maturati almeno 8 anni di anzianità lavorativa presso lo stesso datore di lavoro.

E’ possibile richiedere l’anticipo del Tfr per difficoltà economiche? La possibilità di chiedere un anticipo del Tfr, Trattamento di fine rapporto, che si matura nel corso della propria vita lavorativa presso uno o più datori di lavoro, è ammessa solo in presenza di determinate condizioni e solo se si effettuar richiesta di anticipo Tfr solo una volta nel corso della propria vita lavorativa. Vediamo se e quando l’azienda può anticipare il Tfr in caso di difficoltà economiche

  • Quali sono i motivi per richiesta anticipo Tfr
  • Si può chiedere anticipo Tfr per difficoltà economiche
  • Quando si può avere anticipo Tfr da azienda per difficoltà economiche

Quali sono i motivi per richiesta anticipo Tfr

I motivi per cui si può chiedere un anticipo del Tfr sono stabiliti della legge e prevedono quanto segue:

Le difficoltà economiche personali di un lavoratore non rientrano nei motivi per cui è possibile chiedere un anticipo del Tfr. Tuttavia si potrebbe far rientrare la difficoltà economica tra gli ulteriori motivi personali per la richiesta dell’anticipo del Tfr.

Per motivi personali, però, è bene specificare che non si può ottenere fino al 70% del Tfr maturato fino al momento della richiesta, come accade per esempio per le spese mediche importanti, ma si pu chiedere e avere al massimo il 30% dell’importo maturato.

Si può chiedere anticipo Tfr per difficoltà economiche

L’anticipo del Tfr per difficoltà economiche non si può chiedere all’azienda, dunque, con questa motivazione se non per giustificare eventuali ‘motivi personali’ per cui si chiede l’anticipo. E la richiesta di anticipo del Tfr per motivi personali e difficoltà economiche si può presentare all’azienda per cui si lavora solo se:
si sono maturati almeno 8 anni di anzianità lavorativa presso lo stesso datore di lavoro;
si presenta richiesta di anticipo del Tfr una sola volta.

E’ bene specificare che, stando a quanto previsto dalla legge in vigore, se ci si trova in difficoltà economiche, insieme all’eventuale richiesta di anticipo del Tfr per motivi personali, si può chiedere all’azienda presso cui si lavora di anticipare mensilmente il Tfr.

Questa possibilità è concessa, però, solo ai dipendenti privati che abbiano almeno maturato sei mesi di anzianità aziendale e l’anticipo riguarda la quota maturanda di Tfr.

Quando si può avere anticipo Tfr da azienda per difficoltà economiche

L’azienda, dal canto suo, può concedere o meno l’anticipo del Tfr. Il datore di lavoro può, infatti, anche rifiutare la concessione dell’anticipo del Tfr. L’anticipo del Tfr anche se per importanti motivi personali come una difficoltà economica non può essere richiesto in aziende con meno di 25 dipendenti. In caso contrario, il datore di lavoro deve concedere l’anticipo del Tfr al dipendente che ne abbia fatto richiesta.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie