Assegno per i figli 2021 con quali bonus e agevolazioni è cumulabile. La lista completa

Dal reddito di cittadinanza al bonus asilo nido: quali sono bonus e agevolazioni cumulabili con assegno per figli 2021

Assegno per i figli 2021 con quali bonus

Quali sono bonus e agevolazioni cumulabili con l’assegno per i figli 2021?

Con l’introduzione dell’assegno per i figli 2021 dal primo luglio, ma che sarà a regime per tutti dal primo gennaio 2022, i bonus attualmente esistenti per i figli saranno eliminati e inglobati dal nuovo trattamento che sarà erogato a tutte le famiglie con figli. Nel frattempo, l’assegno per i figli 2021 è cumulabile con diversi bonus come bonus asilo nido, bonus bebè, bonus mamma domani ma anche reddito di cittadinanza.
 

L’assegno unico per figli 2021 è un trattamento economico che dal prossimo primo luglio sarà erogato a tutte famiglie, a partire dal settimo mese di gravidanza e fino al ventunesimo anno di età per ogni figlio, al posto di tutti i bonus e le agevolazioni oggi previste per famiglie con figli, come bonus bebè, assegni familiari, ecc.

Il calcolo dell’importo dell’assegno familiare dipenderà da una parte fissa e da una parte variabile ma sempre in base al valore Isee di ogni nucleo familiare e sarà riconosciuto ogni mese. In generale, comunque, l’importo dell’assegno unico oscillerà tra i 200-250 euro mensili a figlio, con la quota variabile che si azzera per chi ha un Isee sui 50-60 mila euro.

Stando a quanto stabilito, sull’importo calcolato in base all’Isee dell’assegno per i figli 2021 sono previste maggiorazioni del 20% per i figli successivi al secondo e dal 30% al 50% per i figli disabili e in tal caso senza limiti d’età. Ma l’assegno unico per i figli 2021 con quali bonus e agevolazioni è cumulabile?

  • Assegno per figli 2021 lista completa bonus e agevolazioni con cui è cumulabile
  • Assegno per figli 2021 attese ulteriori novità

Assegno per figli 2021 lista completa bonus e agevolazioni con cui è cumulabile

Stando a quanto previsto, l’assegno unico per i figli non concorre alla formazione del reddito imponibile e sarà cumulabile con diverse prestazioni, bonus e agevolazioni. Entrando più nel dettaglio, la lista completa di bonus e agevolazioni con cui l’assegno per figli 2021 sarà cumulabile comprende:

  • reddito di cittadinanza (fino a 2mila euro al mese);
  • bonus asilo nido, agevolazione rivolta ai genitori di figli nati, adottati o affidati fino a tre anni d'età (compiuti nel periodo tra gennaio e agosto 2021);
  • bonus bebè, per tutte le famiglie che fino al 31 dicembre 2021 accoglieranno al loro interno un nuovo figlio, nato, adottato o in affidamento, e riconosciuto solo per il primo anno di ingresso del figlio in famiglia;
  • bonus mamma domani di 700 euro, se già richiesto e fino al 31 dicembre 2021;
  • nuovo bonus fino a 800 euro al mese per genitori lavoratori separati o divorziati in difficoltà economica introdotto dal Decreto Sostegni.

Dal 2022 tutti i bonus per i figli saranno di fatto inglobati dall’assegno per i figli che sarà però sempre cumulabile con il reddito di cittadinanza.

Assegno per figli 2021 attese ulteriori novità

L’assegno unico universale 2021 entrerà del tutto a regime dal primo gennaio 2022 ma già dal prossimo primo luglio sarà avviata una prima fase transitoria in cui ci saranno i primi beneficiari dell’assegno unico che, stando a quanto stabilito, saranno disoccupati e lavoratori autonomi che non percepiscono gli assegni familiari in busta paga come invece accade ai lavoratori dipendenti.

Al momento non è ancora possibile presentare la domanda per avere l’assegno figli 2021 e si attendono i decreti attuativi e le circolari ufficiali Inps che chiariranno tempi e modalità di richiesta ed erogazione dell’assegno unico per i figli 2021 destinato alle famiglie con figli a carico.


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il