Assicurazione medici professionale, come funziona polizza rc obbligatoria. Cosa copre e quale scegliere

Obbligo per i medici di stipulare una polizza rc assicurativa: quali sono le regole che queste polizze prevedono e coperture

Assicurazione medici professionale, come funziona polizza rc obbligatoria. Cosa copre e quale scegliere

E' obbligatorio per i medici stipulare una polizza assicurativa?

Sì. Le ultime notizie confermano come dal 2014, in considerazione dei diversi accadimenti che possono verificarsi minando la tutela e la reputazione del medico, è diventato obbligatorio per tutti i medici stipulare una polizza rc assicurativa.

 

La professione del medico, come ben si sa, è una delle professioni di grande responsabilità e il giuramento di Ippocrate che ogni medico fa nel momento in cui intraprende la sua carriera dimostra quanto importante per tutti sia l'esercizio di tale professione che deve essere svolta in modo molto oculato, accurato, umano e anche tutelato. Proprio per la tutela del medico, è diventata obbligatoria per ognuno dei medici la stipula di una assicurazione professionale. Vediamo quali sono le regole e le norme previste dalla polizza obbligatoria per i medici.

Professione medica e polizza obbligatoria, le regole 2019

La professione medica implica una responsabilità giuridica molto forte del medico che se commette un errore può pregiudicare la salute del paziente o addirittura metterne a rischio la vita e una copertura assicurativa che preveda la tutela legale è diventata fondamentale per questa categorie di professionisti.

Esistono diverse tipologie di assicurazioni che ogni medico può scegliere, considerando che dal 2014 è diventato obbligatorio per i medici di avere l’assicurazione per la responsabilità civile. Lo scorso febbraio poi è stata emanata la cosiddetta legge Gelli-Bianco (24/2017) che nell’ambito della Responsabilità Civile per le professioni sanitarie prevede che ogni struttura sanitaria e ogni medico si doti obbligatoriamente di una polizza di tipo professionale.

E’ bene inoltre precisare che le spese sostenute per le assicurazioni professionali, soprattutto quelle che per la legge sono obbligatorie come quelle per i medici, sono deducibili ai fini Irpef e Irap al 100% della spesa sostenuta. Stesso discorso vale per l’Iva.

Rc obbligatoria per i medici, come funziona. E consigli per scegliere assicurazione più adatta.

La polizza RC obbligatoria per i medici tutela questa categoria di professionisti nei casi di risarcimenti a terzi in seguito ad errori, comportamenti colposi o omissioni. 

Non sono, invece, coperti dalla polizza rc obbligatoria per medici:

  1. violazione del segreto professionale;
  2. atti illeciti commessi da un medico non iscritto all’Albo Professionale o autorizzato ad esercitare le attività coperte dalla polizza;
  3. impiego di farmaci somministrati o prescritti per scopi non terapeutici;
  4. atti illeciti commessi prima della decorrenza del periodo di retroattività;
  5. attività commesse con dolo.

Stando a quanto confermano le ultime notizie, l’assicurazione professionale è obbligatoria per tutti i medici che svolgono l’attività, sia come dipendenti di strutture sanitarie pubbliche o dipendenti di strutture sanitarie private, convenzionati con il sistema sanitario nazionale, sia come liberi professionisti, sia che svolgano attività intra moenia o extra moenia, o attività di consulenza o collaborazione con cliniche, strutture sanitarie pubbliche o private.

La polizza rc obbligatoria responsabilità civile professionale tutela i medici sia nei confronti di persone singole sia nei confronti della struttura sanitaria e copre sia le spese per il risarcimento del paziente sia eventuali spese legali per la difesa giudiziaria del medico.

La copertura assicurativa prevista da questo genere di polizze obbligatoria vale per tutte le richieste di risarcimento nel periodo di validità della polizza e anche se riguardano un fatto precedente.

Il periodo di retroattività previsto può arrivare fino a dieci anni. Per esempio, se un medico stipula una polizza rc obbligatoria professionale quest'anno, considerando un periodo di retroattività di 10 anni, la stessa assicurazione copre le richieste di risarcimento di eventi accaduti dal 2009.

Prima di stipulare una assicurazione medica obbligatoria è bene valutare le diverse proposte disponibili e il massimale previsto. Solitamente, le polizze rc obbligatorie per medici prevedono diversi massimali in base al tipo di specializzazione del medico e ai rischi della sua attività.

Di solito, però, arrivano fino anche a cinque milioni di euro ma prima di procedere alla scelta il consiglio è quello di affidarsi ad esperti che sappiano ben consigliare il medico nella decisione della polizza assicurativa da stipulare in base a proprie esigenze e specializzazione.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie