Aumento commissioni Bancomat, ecco di quanto saranno mediamente per ogni banca

Aumentano costi per prelievi di contanti presso gli sportelli bancomat anche della propria banca: cosa si prepara a cambiare

Aumento commissioni Bancomat, ecco di qu

Come cambiano e aumentano i costi delle commissioni per prelievi bancomat?

Considerando le ultime novità in materia di prelievi di denaro contante presso gli sportelli Atm della propria banca e di altre banche, i costi potrebbero essere di 1,50 euro a fronte dei soliti 2 euro richiesti dalla maggior parte delle banche come commissione per prelievi di contanti presso altri sportelli rispetto a quelli della propria banca e a zero euro attualmente previsti per chi preleva denaro contante da un sportello della propria banca. 
 
 

Cambiano le commissioni bancomat e aumentano: tra i rincari di questo nuovo anno 2022 che peseranno sulle tasche di tutti i cittadini ci sono anche quelli relativi alle commissioni per prelevare denaro contante dal proprio conto corrente tramite carte bancomat. Vediamo allora quali saranno i nuovi costi da pagare per commissioni per prelievi bancomat.

  • Come aumentano le commissioni per prelievi bancomat
  • Costi nuovi per prelievi bancomat quanto potranno essere

Come aumentano le commissioni per prelievi bancomat

Stando a quanto riportano le ultime notizie, i costi delle commissioni per prelievi di soldi contanti presso gli sportelli Atm della propria banca si preparano ad aumentare e prelevare contante al bancomat diventerà più costoso.

Se attualmente chi fa un prelievo da uno sportello bancomat della propria banca non paga alcuna commissione ma se effettua un prelievo in uno sportello di una banca diversa dalla propria è soggetto al pagamento di una commissione interbancaria, solitamente di due euro, con l’aumento delle commissioni potrebbero essere previsti pagamenti anche per prelievi presso gli sportelli della propria banca. 

La commissione interbancaria potrebbe, infatti, essere eliminata comportando però altri aumenti e ogni banca potrà liberamente decidere quale commissione applicare per prelievi bancomat che, però, non sarà decisa al momento della sottoscrizione del conto corrente in base ai prodotti offerti dalla stessa banca ma dall’istituto proprietario dello sportello presso cui si effettua l’operazione, per cui il correntista potrebbe non conoscere l’entità della commissione da pagare fino al momento di esecuzione stessa del prelievo.

Costi nuovi per prelievi bancomat quanto potranno essere

Considerando le ultime novità in materia di prelievi di denaro contante presso gli sportelli Atm della propria banca e di altre banche, i costi potrebbero essere di 1,50 euro a fronte dei soliti 2 euro richiesti dalla maggior parte delle banche come commissione per prelievi di contanti presso altri sportelli rispetto a quelli della propria banca e a zero euro attualmente previsti per chi preleva denaro contante da un sportello della propria banca. 

Dunque, chi ora è solito prelevare presso gli sportelli bancomat della propria banca proprio per evitare il pagamento di commissioni per prelievi presso sportelli di altre banche, con i nuovi aumenti al via pagherebbe comunque 1,50 euro a fronte di prelievi solitamente gratis. 

Quando, invece, il prelievo viene effettuato presso altri sportelli Atm rispetto alla propria banca, il costo della commissione attualmente è di 2 euro e si ridurrebbe di appena 50 centesimi, ma i costi per titolari di conti che prelevano si alzano considerando che sono ora a costo zero e che saranno poi sempre a 1,50 euro.
 





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il