Bonus Biciclette 2020 a chi spetta, importo, come fare domanda ufficiale Decreto Maggio Coronavirus

Via libera ad un nuovo bonus per l’acquisto di biciclette: chi può richiederlo e come. Attese ulteriori chiarimenti per fare domanda

Bonus Biciclette 2020 a chi spetta, importo, come fare domanda ufficiale Decreto Maggio Coronavirus

Qual è l’importo previsto dal bonus biciclette 2020?

Il nuovo bonus biciclette 2020 annunciato dal governo per incentivare la mobilità alternativa in città per coronavirus ha un valore fino a 500 euro per coloro che decidono di acquistare non solo biciclette ma anche altri mezzi di trasporto cittadini alternativi e di contrasto all’inquinamento.

Dopo l’avvio della cosiddetta fase 2 dell’emergenza coronavirus di ripresa di lavori e altre attività il governo con il nuovo decreto maggio coronavirus ha annunciato l’arrivo di un nuovo bonus per incentivare l’acquisto di mezzi di trasporto alternativi alle auto e non inquinanti. Stiamo parlando di biciclette e bici elettriche ma anche monopattini, segway, hoverboard. Vediamo cosa prevede il bonus biciclette 2020 contenuto nel Decreto Maggio coronavirus

  • Bonus biciclette 2020 a chi spetta e importo decreto ufficiale maggio coronavirus
  • Bonus biciclette 2020 come fare domanda decreto ufficiale

Bonus biciclette 2020 a chi spetta e importo decreto ufficiale maggio coronavirus

Il bonus biciclette 2020 ufficiale contenuto nel uovo decreto maggio prevede un importo fino a 500 euro valido per gli acquisti di bici effettuati dal 4 maggio e fino al prossimo 31 dicembre 2020. Il bonus prevede, in particolare, un rimborso per la spesa effettuata fino al 60% dell’importo speso per l’acquisto della biciletta fino al massimo 500 euro. Se, per esempio, si compra una bici da 300 euro, spetta un rimborso di 180 euro, cioè il 60% della spesa sostenuta.

Il bonus biciclette 2020 può essere richiesto solo da determinate categorie di persone. Stando, infatti, a quanto al momento reso noto, non tutti potranno richiedere il bonus per l’acquisto di biciclette ma bisognerà soddisfare una serie di requisiti che sono:

  • o essere maggiorenni residenti in Città metropolitane, quindi nelle più gradi città e rispettive province;
  • o essere maggiorenni residenti in Comuni con più di 50.000 abitanti.

Il nuovo bonus biciclette si potrà usare anche per spese di servizi di car sharing e simili e di scooter sharing.

Bonus biciclette 2020 come fare domanda decreto ufficiale

Non è ancora stata comunicata dal governo la procedura ufficiale per fare domanda per usufruire del bonus biciclette 2020 da 500 euro per coronavirus e si attendono istruzioni ufficiali sia per modalità di richiesta del bonus sia per eventuale documentazione da allegare che potrebbero arrivare con le prossime circolari ministeriali di attuazione del nuovo decreto del governo.

Considerando l’incentivo all’uso delle biciclette, anche il Codice della Strada si rinnova con nuove regole per la circolazione delle bici in città prevedendo:

  • linea d’arresto al semaforo avanzata di almeno tre metri per bici e monopattini rispetto a quella tracciata per tutti gli altri veicoli su strade con limite di velocità non superiore a 50 km/h;
  • corsia ciclabile per la circolazione sicura di bici ed e-bike nello stesso senso di marcia degli altri veicoli e non anche contromano.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie