Bonus e agevolazioni 2020 quando nasce un bambino. Lista aggiornata aiuti

Da Premio alla Nascita riconfermato a bonus bebè 2020, nuovo bonus latte artificiale 2020, aumetato bonus asilo nido

Bonus e agevolazioni 2020 quando nasce u

Quali sono Bonus e agevolazioni 2020 quando nasce un bambino?

La lista aggiornata di bonus e agevolazioni 2020 quando nasce un bambino prevede diverse misure dal momento stesso della nascita di un bambino come il premio alla nascita 2020 che si può richiedere sin da settimo mese compiuto di gravidanza, o il bonus latte artificiale, fino a bonus bebè 2020, bonus asilo nido, Carta acquisti per bambini sotto i tre anni di età.  

Bonus e agevolazioni messe in campo dal governo per sostenere natalità e famiglie in cui nascono nuovi bambini o vi arrivano tramite adozione sono diversi tra conferme di misure già esistenti, come il Premio alla Nascita e novità, come il uovo Bonus Latte artificiale o l’aumentato bonus asilo nido. Vediamo allora cosa prevede la lista aggiornata 2020 di aiuti, bonus e agevolazioni pensati per quando nasce un bambino.

  • Bonus Premio alla Nascita 2020
  • Bonus latte artificiale per bambini lista aggiornata 2020 bambini
  • Bonus bebè 2020
  • Bonus asilo nido aggiornato 2020 con aumenti
  • Carta acquisti per bambini fino a tre anni
  • Agevolazioni 2020 quando nasce un bambino detrazioni figli a carico


Bonus Premio alla Nascita 2020

Tra i primi bonus che rientrano ancora nella lista aggiornata degli aiuti previsti per le famiglie dove nasce un bambino c’è il Bonus Premio alla Nascita 2020, o bonus mamma domani, un bonus, appunto, una tantum del valore di 700 euro per le future mamme e da richiedere dal settimo mese compiuto di gravidanza.

Possono richiedere il Bonus Premio alla Nascita 2020 tutte le future mamme, anche le donne non iscritte all’Inps, lavoratici e non, a condizione di aver già portato a termine il settimo mese di gravidanza, o aver partorito anche prima dell’ottavo mese di gravidanza, ed essere residenti in Italia o avere cittadinanza italiana o comunitaria, status di rifugiato politico e regolare permesso di soggiorno UE di lungo periodo.

Per accedere al Bonus Premio alla Nascita 2020 non è previsto alcun requisito reddituale né di Isee. Questo bonus vale per tutte le donne. L’unica condizione per accedervi è che la domanda di richiesta del bonus sia accompagnata dal certificato di un medico riconosciuto dal Sistema Sanitario Nazionale, quindi non dal proprio medico privato, e che riporti chiaramente la data presunta del parto.

Bonus bebè 2020

Il bonus bebè viene erogato dall’Inps a neo mamme o famiglie che quando nasce un bambino o decidono di adottarlo nel corso del 2020. Il beneficio è di valore compreso tra gli 80 e i 160 euro i base al reddito. In particolare, stando a quanto previsto, il bonus bebè 2020 ha valore di:

  • 1.920 euro (160 euro per 12 mesi) per le famiglie con Isee minorenni non superiore a 7.000 euro;
  • 1.440 euro ( 120 euro per 12 mesi) per le famiglie con Isee minorenni superiore alla soglia di 7.000 euro e non superiore a 40.000 euro;
  • 960 euro (80 euro per 12 mesi) per le famiglie con un Isee minorenni superiore a 40.000 euro.

Nei casi di figlio successivo al primo, nato o adottato nel corso del 2020, l'importo dell’assegno è maggiorato del 20%.

Precisiamo che il bonus bebè 2020 spetta solo per i bimbini nati nell’ultimo anno e si può ottenere solo inviando apposita domanda, esclusivamente in via telematica, all’Inps entro e non oltre 90 giorni dalla data di nascita del bambino.

Bonus latte artificiale per bambini lista aggiornata 2020 bambini

Nella lista aggiornata 2020 di bonus e aiuti per quando nasce un bambino rientra il nuovo bonus latte artificiale, contributo di 400 euro per l’acquisto di latte artificiale per tutte le mamme che non allattano al seno a causa di condizioni patologiche o per casi di ipogalattia e agalattia materna.

Il bonus latte artificiale, che rappresenta un valido aiuto considerando i costi che il latte artificiale ha e le quantità necessarie da acquistare per un bambino neonato, viene erogato fino al sesto mese di vita del neonato.

Bonus asilo nido aggiornato 2020 con aumenti

Cambia poi quest’anno l’importo del bonus asilo nido 2020 di cui i genitori possono usufruire dal momento in cui iscrivono e iniziano a pagare la retta dell’asilo nido del proprio figlio da qualsiasi età. L’importo del bonus asilo nido 2020 è salito a 3mila euro per famiglie con Isee entro i 25mila euro.

In particolare il bonus bebè prevede i seguenti importi per fasce di reddito Isee:

  • 3mila euro per Isee fino a 25.000 euro, per un importo massimo mensile di 272,72 euro;
  • 2.500 euro per Isee compreso tra 25.001 euro e fino a 40mila euro per un importo massimo mensile di 227,27 euro;
  • 1.500 euro per Isee superiore ai 40.001 euro per un importo massimo mensile 136,37 euro.

In ogni caso è bene sapere che il contributo mensile erogato non può comunque essere superiore alla spesa sostenuta per il pagamento della singola retta. Se, per esempio, la retta è di 80 euro, si ha diritto ad un bonus di 80 euro.

Anche la domanda per il bonus bebè 2020 deve essere presentata all’Inps esclusivamente in via telematica.

Carta acquisti per bambini fino a tre anni

Per bambini che nascono e fino a tre anni di vita è disponibile poi la Carta Acquisti per bambini. Si tratta di una carta su cui vengono caricati soldi da spendere per le spese dei bambini stessi e che può essere richiesta da coloro che detengono la potestà del bambino, da genitori (naturali, affidatari o adottivi), a tutori.

Per avere Carta acquisti per bambini 2020 è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • avere un Isee in corso di validità inferiore a 6.966,54 euro per l’anno 2020;
  • non essere proprietari, insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari, di più di un immobile ad uso abitativo con una quota superiore o uguale al 25%, di immobili che non sono ad uso abitativo o di categoria catastale C7 con una quota superiore o uguale al 10%;
  • non essere insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari intestatari di più di un’utenza elettrica domestica, di più di un’utenza elettrica non domestica, di più di due utenze del gas, di più di due autoveicoli;
  • non essere titolari, insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari, di un patrimonio mobiliare superiore a 15mila euro come rilevato nell’Isee.

La domanda per avere la Carta Acquisti deve essere presentata presso un ufficio postale compilando gli appositi moduli ed è l’Inps che si occupa di verifica dei requisiti, esito della domanda ed eventuale erogazione dei soldi.

Agevolazioni 2020 quando nasce un bambino detrazioni figli a carico

Dal momento in cui nasce un bambino, poi, lavoratori e lavoratrici dipendenti hanno diritto a detrazioni in busta paga per figli a carico, voci che riducono le imposte e dipendono dal reddito complessivo percepito dal lavoratore, numero ed età dei figli.

Gli importi annui relativi alle detrazioni per figli a carico 2020 sono compresi tra:

  • 900 e 1.220 euro, per ogni figlio di età inferiore ai tre anni;
  • 800 e 950 euro per ogni figlio dai tre anni in su;
  • 220 e 400 euro da considerare come importo aggiuntivo per ogni figlio portatore di handicap.

La detrazione per figli a carico viene riconosciuta ogni mese a lavoratori dipendenti in busta paga.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie