Bonus e detrazioni cancello elettronico 2021 per la casa disponibili

Bonus e detrazioni cancello elettronico 2021 per la casa disponibili

Bonus e detrazioni cancello elettronico

Cancello elettronica per la casa, quali bonus e detrazione?

L'installazione di un cancello permette di fruire di una detrazione nell'ambito della ristrutturazione casa pari al 50% dei costi sostenuti fino a un tetto massimo di spesa di 96.000 euro. La detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

Ci sono diversi aspetti da prendere in considerazione quando si decide di installare un cancello automatico per la casa. Da una parte ci sono quelli economici, considerando che sono in vigore bonus e detrazioni per contenere le spese. Dall'altra ci sono ragioni logistiche.

Bisogna infatti considerare lo spazio disponibile così come il tipo di cancello in relazione all'apertura, alla forma e ella dimensione. Inoltre bisogna stare attenti alla pendenza della strada perché se è in discesa o irregolare, alcuni sistemi, come quelli scorrevoli sui binari, possono essere difficili da utilizzare. In ogni caso si tratta di uno strumento utile per aumentare la sicurezza e la privacy. Vediamo allora nel dettaglio due aspetti:

  • Cancello elettronica per la casa, quali bonus e detrazione
  • Quale cancello elettronico disponibile per la casa

Cancello elettronica per la casa, quali bonus e detrazione

I cancelli automatici consentono un accesso controllato nella proprietà in modo che si possa entrare a piedi o con la propria auto senza aprire manualmente un cancello. L'installazione di un cancello permette di fruire di una detrazione nell'ambito della ristrutturazione casa pari al 50% dei costi sostenuti fino a un tetto massimo di spesa di 96.000 euro.

La detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo. Nel contesto degli interventi relativi all'adozione di misure per la prevenzione del rischio di atti illeciti rientrano pure il rafforzamento, la sostituzione e l'installazione di cancellate o recinzioni murarie degli edifici così come l'apposizione di grate sulle finestre o loro sostituzione, le porte blindate o rinforzate, l'apposizione o la sostituzione di serrature, lucchetti, catenacci, spioncini.

Via libera anche per installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti, apposizione di saracinesche, tapparelle metalliche con bloccaggi, vetri antisfondamento, casseforti a muro, fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati, apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline.

Quale cancello elettronico disponibile per la casa

I cancelli automatici utilizzano un motore per controllare il movimento del cancello. Alcuni hanno una porta che scorre da sinistra a destra mentre altri cancelli automatici si aprono e si chiudono. Il cancello scorrevole funziona allo stesso modo di una porta scorrevole di una casa.

Scorre all'indietro e vicino alla linea di recinzione e sono consigliati quando non c'è abbastanza spazio per aprire la porta. Alcuni cancelli scorrevoli hanno un binario lungo la parte inferiore per via della presenza di rulli sul fondo del cancello. Questo metodo mantiene il cancello fermo e in posizione durante l'apertura e la chiusura.

Quando un'auto si avvicina basta un comodo per fare scorrere il cancello finché non sarà disponibile spazio sufficiente per entrare nella proprietà. I cancelli a battente si aprono come una normale porta. Possono essere costituiti da una grande porta a pannelli che oscilla da un palo del cancello.

Sono ideali quando si dispone di spazio sufficiente per la proprietà senza ostruire le porte. Esistono tanti sistemi di accesso al cancello quanti sono gli stili di progettazione del cancello. Molte volte il tipo di accesso è basato sul proprio budget e su come interagire con il cancello automatico.

Alcuni cancelli automatici possono funzionare in modo molto simile a un apriporta da garage con un telecomando nell'auto. Altri apriporta si aprono utilizzando un sensore posizionato lungo il terreno o attaccato alla porta del cancello. Quando un veicolo si trova nel raggio d'azione del sensore viene inviato un segnale per aprire il cancello. Quando l'auto esce dalla portata del sensore il cancello viene chiuso automaticamente.

La tastiera e l'accesso tramite carta sono comunemente usati per gli apriporta commerciali, ma possono anche essere di beneficio per un'abitazione domestica. Il proprietario ha un numero di pin che può digitare su una tastiera situata vicino al cancello a livello del finestrino dell'auto.

Un sistema di accesso con la carta richiede l'inserimento o una strisciata con la stessa carta dall'intero dell'auto. La carta ha un chip che viene letto dal sistema di accesso.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il