Bonus pc e Internet due requisiti necessari per ottenere il voucher da 500 euro non solo Isee

Per capire l'impatto del bonus pc e Internet è sufficiente dare uno sguardo ai numeri ufficiali relativi alla potenziale platea dei beneficiari.

Bonus pc e Internet due requisiti necess

Quali sono i requisiti necessari per ottenere il voucher da 500 euro?

Per ottenere il voucher da 500 euro è indispensabile il mancato possesso di una connessione a Internet ovvero una connessione con velocità inferiore a 30 Mbit al secondo. Per chi ha una connessione con velocità a 30 Mbit al secondo è invece richiesto il passaggio a una connessione fino a 1 Gbps.

Prima di fiondarsi a fare la richiesta per accedere al bonus pc e Internet è indispensabile leggere con attenzione i requisiti richiesti per formulare domanda. L'importo di 500 euro fa sicuramente gola, ma è importante sapere quali sono i motivi per cui si rischia di rimanere esclusi.

Non c'è dubbio che l'Isee sia il primo elemento da prendere in considerazione. Sono infatti due i voucher a cui accedere. Il primo è di 200 euro per le famiglie con Isee fino a 50.000 euro e da spendere per l'acquisto di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit al secondo.

Il secondo è di 500 euro per famiglie con Isee fino a 20.000 euro, divisi in 200 euro per l'acquisto di servizi di connettività ad almeno 30 Mbit al secondo e 300 euro per l'acquisto di dispositivi Vediamo allora

  • Requisiti necessari per ottenere il voucher da 500 euro
  • Bonus pc e Internet, come è distribuito

Requisiti necessari per ottenere il voucher da 500 euro

Entrando quindi nei dettagli della normativa in vigore ovvero dei requisiti necessari per ottenere il voucher da 500 euro scopriamo allora che ci sono alcune condizioni supplementari oltre all'Isee da tenere in considerazione.

In particolare il mancato possesso di una connessione a Internet ovvero una connessione con velocità inferiore a 30 Mbit al secondo.

Per chi ha una connessione con velocità a 30 Mbit al secondo è invece richiesto il passaggio a una connessione fino a 1 Gbps.

Bonus pc e Internet, come è distribuito

Per capire l'impatto del bonus pc e Internet è sufficiente dare uno sguardo ai numeri ufficiali relativi alla potenziale platea dei beneficiari. La stima dell'Infratel è la seguente:

  • Abruzzo: 3.769.260 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 13.977.600 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Basilicata: 2.966.791 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 11.001.794 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Calabria: 6.542.221 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 24.260.610 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Campania: 16.122.575 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 59.787.575 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Emilia-Romagna: 1.876.777 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 6.959.680 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Friuli-Venezia Giulia: 667.473 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 2.475.200 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Lazio: 2.280.804 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 8.457.936 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Liguria: 861.826 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 3.195.920 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Lombardia: 3.574.907 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 13.256.880 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Marche: 1.016.915 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 3.771.040 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Molise: 1.785.681 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 6.621.867 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Piemonte: 2.534.435 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 9.398.480 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Puglia: 12.203.686 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 45.255.103 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Sardegna: 6.957.572 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 25.800.863 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Sicilia: 17.303.961 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 64.168.526 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Toscana: 2.161.435 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 8.015.280 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Provincia di Bolzano: 453.489 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 1.681.680 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Provincia di Trento: 304.289 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 1.128.400 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Umbria: 820.599 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 3.043.040 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Valle d'Aosta: 170.795 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 633.360 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)
  • Veneto: 2.167.324 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s e tablet o pc), 8.037.120 euro (famiglie connessione con 30 Mbit/s)

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il