Bonus universitari 2021 a chi spetta, requisiti, importo

Un contributo economico fino a 2mila euro per studenti iscritti all’Università: come funziona e a chi spetta il nuovo bonus universitari 2021

Bonus universitari 2021 a chi spetta, re

Quali sono i requisiti da soddisfare per avere il bonus universitari 2021?

Come ben spiegato dall’Inps, i requisiti per accedere al bonus universitari 2021 sono essere iscritti presso una Università (sia pubblica che privata) o Accademia delle Belle Arti o Conservatorio o corsi post- laurea, essere in regola con gli esami previsti dal corso universitario di frequenza, e avere una media dei voti non inferiore a 24/30 o, per gli iscritti ai corsi post laura, aver conseguito un voto di laurea superiore a 92/110.
 

Il bonus università è un incentivo economico riconosciuto dall'Inps a tutti gli studenti universitari che risultino essere possesso di determinati requisiti. Vediamo come funziona il bonus studenti universitari 2021 a chi spetta e quali sono i requisiti necessari per beneficiarne.

  • Bonus universitari 2021 a chi spetta e requisiti
  • Bonus studenti universitari 2021 importo 

Bonus universitari 2021 a chi spetta e requisiti

Il nuovo bonus universitari 2021 è stato annunciato dall’Inps con una circolare ufficiale come contributo economico a sostegno di tutti coloro che frequentano corsi universitari. Stando a quanto precisato dall’Inps, il nuovo contributo economico spetta sia agli iscritti presso le diverse università italiani ma anche a:

  • coloro che frequentano i corsi post-laurea;
  • coloro che frequentano le Accademie di belle arti;
  • chi frequenta Conservatori.

L’assegnazione del bonus universitari prescindere dal reddito familiare. Non è, infatti, il reddito familiare che permette di accedere o meno al bonus, tutti possono richiederlo, ma sulla base del reddito familiare viene calcolato il punteggio  per avere il bonus da erogare.

I requisiti per accedere al bonus universitari 2021 sono i seguenti:

  • essere iscritti presso una Università (sia pubblica che privata) o Accademia delle Belle Arti o Conservatorio o corsi post- laurea;
  • essere in regola con gli esami previsti dal corso universitario di frequenza;
  • avere una media dei voti non inferiore a 24/30 o, per gli iscritti ai corsi post laura, aver conseguito un voto di laurea superiore a 92/110.

Per l’assegnazione del bonus universitari 2021 sarà stilata una sorta di graduatoria in base al punteggio che ogni studente ha conquistato. L’assegnazione dei punti avviene sulla base di profitto, cioè la media dei voti che ha lo studente, e del reddito familiare.

In particolare, i punteggi assegnati sulla base dell’Isee familiare sono:

  • 14 punti per Isee inferiore a 8mila euro;
  • 11 punti per Isee compreso tra 8.000,01 e 16mila euro;
  • 9 punti per Isee compreso tra 16.000,01 e 24mila euro;
  • 6 punti per Isee compresi tra 24.000,01 e 32mila euro;
  • 4 punti per Isee compresi tra 32.000,01 e 40mila euro;
  • 2 punti per Isee superiore a 40mila euro.

Al valore Isee si deve aggiungere il punteggio dovuto per la media dei voti conseguiti e per l’assegnazione del punteggio per avere il bonus universitari 2021 si prendono in considerazione i voti conseguiti nel 2018/2019. 

Bonus studenti universitari 2021 importo 

Stando a quanto comunicato dall’Inps, il bonus universitario 2021 avrà un importo di 2mila euro per ogni studente iscritto all’Università o altro corso di Laurea e di mille euro per gli studenti iscritti a corsi post-laurea.

Gli importi di 2mila e mille euro serviranno per sostenere le spese relative all’iscrizione presso le accademie scolastiche.

La richiesta per avere il bonus universitari 2021 deve essere presentata esclusivamente online sul sito dedicato e fino al prossimo primo marzo 2021.


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il