Busta paga tessile e abbigliamento 2019-2020 come leggere le diverse voci

Le voci che compongono la busta paga dei dipendenti con contratto tessile e abbigliamento 2019-2020 e rinnovo stipendi

Busta paga tessile e abbigliamento 2019-2020 come leggere le diverse voci

Come si legge la busta tessile e abbigliamento 2019-2020?

La busta paga dei dipendenti con contratto di lavoro nuove tabelle retributive per i dipendenti del CCNL Tessile abbigliamento e moda si legge scorrendo le diverse voci in essa riportate e che comprendono, oltre dati anagrafici e personali di lavoratore e datore di lavoro, le retribuzioni e altre somme, come le indennità, erogate in base a quanto previsto dal CCN, e tutte le erogazioni di natura previdenziale e fiscale, trattenute e relative detrazioni.

 

Come si legge la busta paga dei lavoratori con contratto tessile e abbigliamento 2029-2020? Tutti i lavoratori dipendenti assunti con contratto di lavoro tessile e abbigliamento, sia a tempo determinato sia a indeterminato, percepiscono, come tutti i lavoratori dipendenti assunti anche con altri contratti, la busta paga mensile che riporta la retribuzione mensile del lavoratore, sia lorda che netta, e comprende anche altre voci che permettono di conoscere stipendio netto e trattenute e detrazioni. Vediamo come si legge la busta paga dei dipendenti con contratto tessile e abbigliamento

  • Quali sono le voci della busta paga dei dipendenti con contratto tessile e abbigliamento 2019-2020
  • Busta tessile e abbigliamento 2019-2020 rinnovo retribuzione

Busta tessile e abbigliamento 2019-2020: come leggere diverse voci

La busta paga tessile e abbigliamento 2019-2020 si divide in diverse parti:

  • una dedicata all’inserimento di dati anagrafici e personali sia di lavoratore che di datore di lavoro;
  • una dedicata a retribuzioni e altre somme, come indennità o altre erogate ai dipendenti in base a quanto previsto dal CCNL;
  • una dedicata a tutte le erogazioni di natura previdenziale e fiscale, come trattenute e relative detrazioni.

In particolare, la voci della busta paga di un lavoratore con contratto di lavoro tessile e dell’abbigliamento 2019-2020 comprendono:

  • dati identificativi del lavoratore e del datore di lavoro, cognome, nome, codice  fiscale;
  • Partita Iva del datore di lavoro e luogo di lavoro;
  • numero di polizza INAIL del dipendente;
  • matricola del dipendente;
  • livello di inquadramento del dipendente;
  • EDR;
  • voci retributive che costituiscono la retribuzione lorda fissa mensile;
  • ore ordinarie;
  • ore straordinarie;
  • eventuale provvigione per personale addetto alla vendita da calcolare sulla base media annuale delle vendite;
  • tredicesima;
  • premio di risultato;
  • scatti di anzianità e passaggio di livello;
  • eventuali altre voci retributive, come compenso per lavoro notturno, lavoro festivo, indennità di cassa e maneggio di denaro, trasferte, rimborso spese chilometrico;
  • permessi ex-festività goduti;
  • festività godute;
  • maternità obbligatoria C/Inps;
  • contributo IVS;
  • trattenute relative a contributi previdenziali obbligatori;
  • Tfr;
  • trattenute fiscali relative ad imposte Irpef e addizionali regionali e comunali;
  • detrazioni per lavoro dipendente;
  • eventuali detrazioni per familiari a carico;
  • eventuale premio aziendale.

Busta tessile e abbigliamento 2019-2020 rinnovo retribuzione

Ricordiamo che dallo scorso 2018 in busta paga dei lavoratori assunti con contratto tessile e abbigliamento sono riportati gli stipendi calcolati sulle nuove tabelle retributive per i dipendenti del CCNL Tessile abbigliamento e moda per tutti gli otto livelli di inquadramento dei dipendenti previsti da contratto.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie