Calcolo contributi badanti 2020. Quanto si paga ed entro quando. Date aggiornate ed esempi

Scade oggi 10 giugno il versamento dei contributi de primo trimestre 2020 per le badanti: come calcolare importo ed effettuare il pagamento

Calcolo contributi badanti 2020. Quanto

Entro quando si pagano i contributi alle badanti 2020?

Il pagamento dei contributi alle badanti deve essere generalmente effettuato ogni tre mesi e il pagamento dei contributi relativi al periodo 23 febbraio-31 maggio deve essere fatto oggi 10 giugno, data prorogata da scorso 10 aprile a causa dell’emergenza coronavirus, in un’unica soluzione e senza sanzioni e interessi di mora.

Scade oggi 10 giugno la proroga dei termini di pagamento dei contributi previdenziali alle badanti, proroga prevista dal decreto Cura Italia che a causa dell’emergenza coronavirus ha rimandato il pagamento dei contributi alle badanti 2020 dallo scorso 10 aprile al 10 giugno. E con piccoli rincari. Vediamo quanto e quando si pagano i contributi alle badanti.

  • Calcolo contributi badanti 2020
  • Quando si pagano contributi a badanti 2020
  • Pagare i contributi badanti cme fare

Calcolo contributi badanti 2020

Contributi da pagare alle badanti in aumento: stando a quanto riportano le ultime notizie, aumenta il calcolo dei contributi 2020 alle badanti, all’indomani dell’emergenza coronavirus, a causa dell’incremento delle retribuzioni convenzionali in base alla variazione dell’indice del costo della vita al + 0,5% su cui vengono calcolati i contributi.

Ma si tratta di un aumento per badanti decisamente irrisorio considerando che, per esempio, per una badante che percepisce una paga oraria di 9 euro si paga solo un centesimo in più di contributi. Per rapporti di lavoro di oltre 24 ore settimanali presso lo stesso datore di lavoro, è previsto il versamento di un contributo orario di 1,04 euro a prescindere dalla paga oraria effettiva, mentre per rapporti di lavoro di durata inferiore alle 24 ore settimanali, l’importo del contributo orario corrisponde alla retribuzione effettiva percepita dalla badante.

In particolare:

  • per una retribuzione oraria fino a 8,10 euro il contributo orario è di 1,43 euro;
  • per una retribuzione oraria da 8,10 euro e fino a 9,86 euro il contributo orario è di 1,62 euro;
  • per una retribuzione oraria oltre i 9,86 euro il contributo orario è di 1,97 euro.

Quando si pagano contributi a badanti 2020

Il pagamento dei contributi alle badanti deve essere generalmente effettuato ogni tre mesi e il pagamento dei contributi relativi al periodo 23 febbraio-31 maggio deve essere fatto oggi 10 giugno, data prorogata da scorso 10 aprile a causa dell’emergenza coronavirus, in un’unica soluzione e senza sanzioni e interessi di mora.

Pagare i contributi badanti come fare

Chi assume una badante con regolare contratto, sia convivente e sia non convivente, deve versare i contributi previdenziali all'Inps e l'importo da versare viene calcolato sulla base delle ore retribuite nel trimestre e della retribuzione oraria effettiva.

Il versamento dei contributi alle badanti si può effettuare scegliendo tra le seguenti modalità:

  • o con bollettini Mav inviati direttamente dall'Inps;
  • o tramite procedura online del Portale dei Pagamenti con Pagamento immediato pagoPA con carta di credito o debito, con prepagata oppure con addebito in conto;
  • o recandosi presso un ufficio postale;
  • o tramite avviso di pagamento PagoPA che si può stampare dal Portale dei pagamenti e contiene il codice avviso, l’importo da pagare, la data entro cui effettuare il pagamento e relative istruzioni;
  • o presso sportelli Atm abilitati delle banche.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie