Calcolo ed esempi cessione del quinto dello stipendio 2020

Come si effettua il calcolo della cessione del quinto dello stipendio 2020: cosa c’è da sapere, chiarimenti ed esempi

Calcolo ed esempi cessione del quinto de

Come si fa calcolo per cessione del quinto dello stipendio 2020?

Il calcolo per la cessione del quinto dello stipendio 2020 si basa sull’importo netto dello stipendio, da moltiplicare per 13 o 14 mensilità, dipende se previste da contratto, per poi dividere il risultato per 12 e dividere ancora il risultato per 5. Il valore che si ottiene è quello della rata massima che si può pagare con la cessione del quinto.

Chiedere un prestito a banche o finanziarie è una operazione che bisogna sempre valutare bene di fare, per capire quanto si può rimborsare mensilmente in base all’importo di cui si necessità. Con la cessione del quinto, tipologia di prestito che però vale solo per alcune categorie di persone, l’importo da rimborsare viene direttamente trattenuto in busta paga o sulla pensione. Vediamo come si effettua il calcolo della cessione del quinto 2020.

  • Calcolo cessione del quinto stipendio 2020
  • Esempi calcolo cessione del quinto stipendio 2020

Calcolo cessione del quinto stipendio 2020

Il prestito con cessione del quinto dello stipendio 2020 può essere richiesto dalle seguenti tipologie di lavoratori:

  • lavoratori dipendenti statali;
  • lavoratori dipendenti del comparto privato, che abbiano in precedenza sottoscritto un contratto a tempo indeterminato;
  • lavoratori statali e para statali assunti da almeno tre mesi con busta paga;
  • chi ha un contratto a progetto o a termine, a condizione che la durata del prestito non sia superiore al periodo per cui il richiedente è impegnato a lavoro.

Ma non solo: insieme a queste categorie di lavoratori, possono richiedere un prestito con cessione del quinto dello stipendio anche pensionati e soggetti protestati.

Quando si richiede la cessione di 1/5 dello stipendio bisognerebbe prima fare due calcoli per capire l’importo massimo della rata che la banca può applicare. Il prestito con cessione del quinto, infatti, viene rimborsato con rate calcolate in base allo stipendio netto e non in base all’importo richiesto.

E’ bene, dunque, sapere qual è l’importo netto dello stipendio che si percepisce in modo da capire di quanto risulta la rata da dover pagare. Per calcolare l’importo netto del proprio stipendio bisogna leggere la busta paga e dall’importo dello stipendio riportato sottrarre le seguenti voci:

  • straordinari;
  • assegni familiari;
  • eventuali bonus e premi produzione;
  • eventuali prestiti o un’altra cessione del quinto se già in corso.

Il risultato rappresenta l’importo netto dello stipendio e dopodicchè il calcolo da fare è il seguente:

  • moltiplicare lo stipendio netto per 13 o 14 mensilità, dipende se previste da contratto;
  • dividere il risultato per 12;
  • dividere ancora il valore risultante per 5.

Il valore che si ottiene è quello della rata massima che si può pagare con la cessione del quinto dello stipendio.

Esempi calcolo cessione del quinto stipendio 2020

Per fare un esempio di calcolo di cessione del quinto dello stipendio 2020, prendiamo il caso di un lavoratore dipendente statale che percepisce uno stipendio netto di 1.200 euro al mese. Il calcolo da fare è il seguente:

  • 1.200 per 14= 16.800 euro;
  • il risultato 16.800 euro diviso 12= 1.400 euro;
  • 1.400 euro diviso 5= 280 euro.

Dunque, la somma di 280 euro è il risultato della rata che si può pagare al mese.
    

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie