Cambio gomme invernali: obblighi di legge e sanzioni

Parte il countdown per il cambio degli pneumatici invernali. Ecco tutto quello che (forse) non sai?

Cambio gomme invernali: obblighi di legge e sanzioni

Che cos’è il cambio gomme invernali?

Non tutti (forse) sanno che lo pneumatico invernale viene costruito seguendo dei criteri standard molto rigidi, capace di essere utilizzato anche su temperature inferiori a-7°C. Studiato per garantire una maggiore resistenza nelle condizioni più critiche, come può essere una strada bagnata o ghiacciata e innevata.  

Il 21 dicembre inizia la stagione invernale, prima di tale data le vetture devono essere regolarmente equipaggiante con gomme invernali. Bisogna mettere in conto come priorità la sicurezza stradale. L’importanza di girare d’inverno con pneumatici adatti alla stagione, garantisce di ottimizzare i livelli di tenuta strada, di minor consumo e di maggior comfort alla guida della vettura.

Perché si effettua il cambio di gomme, causa incidenti per neve?

Assolutamente no, la neve non rappresenta un ostacolo per la vettura se equipaggiata correttamente. Statisticamente, gli incidenti specie d’inverno sono provocati da diverse cause, quali:

  • 5% per la neve;
  • 95% ghiaccio e temperature 0 °C.

Quando la macchina non è dotata degli pneumatici adeguati alla stagione si corrono rischi inutili. Infatti, il repentino abbassamento delle temperature, influisce sugli pneumatici, tanto da rendere la guida instabile. In che modo? Il freddo penetrante indurisce la ruota che automaticamente influenza la guida della vettura rendendo una tenuta di strada decisamente scarsa.  
Le gomme invernali sono state studiate e progettate con miscele in grado di serbare una tenuta di strada ideale, capace di tenere la strada in modo corretto anche se la temperatura dovesse scendere al di sotto del -7°C.

Spesso si pensa che gli pneumatici invernali servono solo per essere montati su strade imbiancate. In verità non è così la gomma invernale va montata per garantire il massimo della sicurezza su strada in qualsiasi condizione che sia ghiaccio, pioggia o neve. Ovviamente, se questi elementi si combinano tra di loro rendono una strada sicuramente “terribile”, ecco perché, viaggiare sicuri resta la priorità di ogni automobilista.

È vero o falso che in città non vige l’obbligo di montare le gomme invernali? È falso. La stagione invernale è uguale per tutte le zone che siano urbane o extraurbane. Statisticamente gli incidenti in città durante la stagione invernale sono circa il 70% in più rispetto alle zone limitrofe. Perché? È più che ovvio, chi abita in una zona di campagna, sa i rischi che corre non intervenendo immediatamente con il cambio di ruote invernali, quindi semplicemente è più preparato.

È vero o falso che gli pneumatici tendono a diminuire la velocità della vettura? È la tipica leggenda metropolitana, spesso si pensa che facendo il cambio di ruote invernali la macchina sia “frenata” sotto il profilo della velocità. Ora, se pur vero che questo è un fenomeno che può indubbiamente accadere, non è determinato dal cambio degli pneumatici, ma bensì dalle condizioni climatiche avverse. In presenza di strade innevate o ghiacciate, ovviamente la guida dovrà essere ridotta. La gomma giusta sotto la vettura garantirà stabilità, sicurezza e tenuta di strada.
 

Cambio gomme invernali: obblighi di legge e sanzioni

La legge impone di montare gli pneumatici invernali dal 15 novembre al 15 aprile. Resta da considerare che il periodo può cambiare in base alle ordinanze imposte dalle varie Regioni o località. Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha imposto in modo perentorio il cambio gomme invernali nella circolare n. 1058/2013.

La materia che disciplina il cambio gomme invernali può sembrare arcaica, ma in verità è molto attuale. La conoscenza delle regole ne impone l’osservanza, il primo rischio è legato al portafoglio. Infatti le sanzioni per l’inosservanza del cambio degli pneumatici si aggirano a intorno ai 419 euro.

Il Codice Stradale impone la scelta di montare gli pneumatici invernali oppure optare per le scelte “alternative”, come le catene da neve.

Le gomme invernali possono essere usate anche in estate?

La legge non mette un veto per l’uso degli pneumatici invernali in estate, in teoria non vi sono sanzioni applicabili a danno del conducente della vettura. Ovviamente, se si rispettano gli indici di velocità inseriti nel libretto di circolazione.

Quali rischi ci sono allora? Come esposto precedentemente le gomme invernali sono state studiate rispettando dei criteri ben specifici, nate per affrontare situazioni climatiche avverse. Ne consegue, che le gomme invernali usate d’estate si possono danneggiare repentinamente. La gomma non garantisce un’ottima prestazione su strada trovandosi a impattare con un asfalto asciutto e rovente. Il consiglio, resta quello di effettuare un cambio gomme montando per la stagione estiva gli pneumatici estivi.

È obbligatorio cambiare tutte e quattro le gomme

Non vi è nessun obbligo di cambiare tutte e quattro gli pneumatici, ma ovviamente è preferibile. Perché? Per un principio strettamente legato alla sicurezza stradale. Un cambio di gomme completo garantisce un’aderenza stabile precisa senza oscillazioni. L’incolumità personale e sociale deriva dalla sicurezza stradale, rispettando il principio della maggiore prevenzione su strada, maggiore sarà il numero delle vite umane tutelate.

Autore: Antonella Tortora
pubblicato il