Carta acquisti per bambini 2020. A chi spetta, condizioni, requisiti dei minori

Chi sono i bambini beneficiari della Carta Acquisti 2020 e come richiederla: tutto quello che c’è da sapere da requisiti a condizioni

Carta acquisti per bambini 2020. A chi s

A chi spetta la Carta acquisti per bambini 2020?

La Carta acquisti per bambini 2020 spetta a tutti i bambini di età inferiore ai tre anni ma la Carta viene intestata ad un esercente patria potestà, genitore, tutore, ecc. I bambini di età inferiore ai tre anni per avere diritto alla Carta Acquisti 2020 devono essere cittadini di stati membri dell’Unione europea, familiari di cittadini italiani o di stati membri dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno stato membro, stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, rifugiato politico o titolare di posizione sussidiaria.

La Carta acquisti è una carta di pagamento elettronica pesata per tutti i cittadini in condizioni di disagio economico e su cui viene accreditata ogni due mesi una somma di denaro da usare poi per acquisto di generi alimentari negli esercizi convenzionati e per il pagamento delle bollette di gas e luce presso gli uffici postali.

Precisiamo che la carta acquisti non permette di prelevare soldi in contanti. Vediamo a chi spetta la carta acquisti per bambini 2020.

  • Carta acquisti per bambini 2020 a chi spetta
  • Requisiti e condizioni per Carta acquisti per bambini 2020

Carta acquisti per bambini 2020 a chi spetta

Tra i beneficiari della Carta acquisti vi sono i bambini di età inferiore ai tre anni, il titolare della Carta deve un esercente patria potestà, genitore, tutore, ecc, e devono essere:

  • cittadini di stati membri dell’Unione europea;
  • familiari di cittadini italiani o di stati membri dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno stato membro, titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • rifugiato politico o titolare di posizione sussidiaria.

Requisiti e condizioni per Carta acquisti per bambini 2020

Requisiti e condizioni richieste per l'accesso alla Carta acquisti per bambini 2020 sono i seguenti:

  • avere un Isee in corso di validità inferiore a 6.966,54 euro per l’anno 2020;
  • non essere proprietari, insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari, di più di un immobile ad uso abitativo con una quota superiore o uguale al 25%, di immobili che non sono ad uso abitativo o di categoria catastale C7 con una quota superiore o uguale al 10%;
  • non essere insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari intestatari di più di un’utenza elettrica domestica, di più di un’utenza elettrica non domestica, di più di due utenze del gas, di più di due autoveicoli;
  • non essere titolari, insieme agli esercenti la potestà o ai soggetti affidatari, di un patrimonio mobiliare superiore a 15mila euro come rilevato nell’Isee.

La domanda per avere la Carta Acquisti deve essere presentata presso un ufficio postale compilando gli appositi moduli disponibili sul sito di Poste Italiane e tocca ai tutori, gli esercenti la patria potestà o i soggetti affidatari presentare la domanda per avere la Carta Acquisti 2020 per i bambini di età inferiore ai 3 anni.

Una volta presentata la domanda presso un qualsiasi ufficio postale, lo stesso trasmette all’Inps direttamente online la domanda per effettuare i dovuti controlli. In caso di esitò positivo, il richiedente viene invitato a recarsi presso un ufficio postale per ritirare la carta già caricata con la somma dovuta. In caso di esito positivo, l’Inps comunque comunica al richiedete il motivo del rifiuto della domanda.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie