Carte prepagate 2019-2020 costi attivazione, mensili, commissioni prelievi e pagamenti

I costi medi previsti per le carte prepagate 2019-2020 tra attivazione e commissioni per prelievi e pagamenti: quali sono

Carte prepagate 2019-2020 costi attivazi

Quali sono i costi di attivazione carte prepagate 2019-2020?

Le carte prepagate non sono tutte uguali e differenziandosi i tipi di carte prepagate si differenziano anche i costi. Ci sono carte prepagate per cui non è previsto alcun costo di attivazione né di canone annuo, che sono pertanto del tutto gratuiti, mentre i costi di attivazione delle stesse, in media, sono di 5,57 euro.
 

Le carte prepagate sono strumenti di pagamento oggi sempre più usati soprattutto per la comodità e la sicurezza che offrono per effettuare acquisti online. Si tratta di carte di pagamento che permettono di effettuare tutte le operazioni che solitamente si possono effettuare con carte bancomat o di credito, da prelievi a pagamenti e bonifici, ecc, a condizione di avere liquidità sulla carta stessa.

Le carte prepagate, infatti, per poter essere usate devono essere ricaricate di una determinata somma che sarà poi quella disponibile da spendere e non devono necessariamente essere collegate ad un conto corrente.

Ciò significa che per avere una carta prepagata non bisogna per forza essere titolari di conto corrente, tanto che si tratta di strumenti di pagamento pensati soprattutto per i più piccoli e studenti. Vediamo quali sono i costi previsti dalle carte prepagate 2019-2020.

  • Costi di attivazione carte prepagate 2019-2020
  • Carte prepagate 2019-2020 quali sono i costi mensili
  • Commissioni per prelievi e pagamenti carte prepagate 2019-2020

Costi di attivazione carte prepagate 2019-2020

Le carte prepagate non sono tutte uguali, ogni banca infatti propone i suoi prodotti e differenziandosi i tipi di carte prepagate, si differenziano anche i costi di attivazione. Ci sono carte prepagate per cui non è previsto alcun costo di attivazione né di canone annuo, che sono pertanto del tutto gratuiti, mentre per altre carte è richiesto il pagamento del costo di attivazione.

Stando a quanto riportano le ultime notizie su confronti effettuati su diverse carte prepagate, i costi di attivazione delle stesse, in media, sono di 5,57 euro.

Carte prepagate 2019-2020 quali sono i costi mensili

Tra i costi mensili previsti dalle carte prepagate 2019-2020 ci sono certamente quelli relativi al canone mensile, che si attesta in media sugli 0,61 euro in media, pari dunque quasi a zero. E anche in questo caso ci sono modelli di carte prepagate che non prevedono alcun pagamento di canone mensile.

Commissioni per prelievi e pagamenti carte prepagate 2019-2020

Per quanto riguarda le commissioni per prelievi e pagamenti che si effettuano con le carte prepagate 2019-2020, in base alla tipologia di carta che si sceglie di attivare e al plafond previsto, è previsto un determinato numero di prelievi gratuiti ogni mese per limiti di spesa fissati al momento di attivazione della carta stessa.

Per esempio, per una carta con un plafond di 11mila euro sono previsti 75 prelievi gratuiti ogni mese per un importo massimo di 567 euro.

Superata la soglia mensile di prelievi gratuiti permessi, sono previste commissioni variabili in base alla banca. I costi medi delle commissioni per prelievi e pagamenti con carte prepagate si aggirano sui:

  • 0,43 euro per prelievi allo sportello della propria banca;
  • 1,88 euro per prelievi agli Atm di banche diverse dalla propria.

Per quanto riguarda i pagamenti, solitamente le carte prepagate non prevedono costi di commissioni per pagamenti.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie