Che cosa sono gli NFT (Non fungible token)? Spiegazione completa aggiornata nel 2021, significato ed esempi

La tecnologia blockchain supporta token replicabili tra cui Ethereum e altre criptovalute che in passato erano considerate instabili e confuse.

Che cosa sono gli NFT (Non fungible toke

NFT (Non fungible token), cosa sono?

I Non fungible token sono asset crittografici su blockchain con codici identificativi univoci e metadati che li distinguono l'uno dall'altro.

Gli NFT sono token basati su una blockchain che rappresentano la proprietà di un asset digitale. Dall'arte digitale e le colonne pubblicate, ai momenti salienti dello sport, alle foto virali e persino ai meme, gli NFT possono assumere praticamente la forma di qualsiasi tipo di contenuto online e questi token irreplicabili sono saliti in popolarità. Un NFT (Non-fungible token) è una risorsa unica che vive online ed è gestita in un registro digitale. Q

ueste risorse uniche digitalmente sono associate a un valore distinto con un certificato di autenticità, quindi anche se esiste online, la risorsa non può essere duplicata facilmente e all'infinito. Questo perché ogni NFT esiste su piattaforme digitali decentralizzate basate sulla tecnologia blockchain.

Le transazioni su una piattaforma blockchain vengono scritte su un registro digitale. Gli NFT vengono acquistati tramite un mercato online di terze parti o uno scambio. Vediamo meglio:

  • NFT (Non fungible token), cosa sono
  • Significato ed esempi NFT (Non fungible token)

NFT (Non fungible token), cosa sono

I Non-fungible token non sono vere criptovalute come i Bitcoin. Le criptovalute utilizzano la blockchain per la sua capacità di tracciare le transazioni finanziarie tra le parti e sono state progettate come un tipo di valuta digitale da utilizzare su Internet e in un mondo digitale.

Anche gli NFT sono costruiti su una blockchain, ma vengono invece utilizzati per garantire la proprietà di un bene. Come un certificato come un titolo automobilistico o immobiliare che dichiara il proprietario legale di un'auto o di una casa, tranne per il fatto che un NFT è una prova di proprietà in forma digitale. La maggior parte degli NFT si basa sulla rete blockchain di Ethereum.

La tecnologia blockchain supporta token replicabili tra cui Ethereum e altre criptovalute che in passato erano considerate instabili e confuse, ma hanno visto un aumento vertiginoso tra coloro che sono pronti ad abbracciare le alternative digitali alla valuta tradizionale.

I mercati NFT hanno attirato l'attenzione di collezionisti, investitori, celebrità e persino chef. E con l'aumento della popolarità e dell'attenzione allo spazio di raccolta di criptovalute, gli artisti hanno sfruttato le opportunità di vendere il loro lavoro per enormi somme con alcuni investitori che spendono decine di milioni su un NFT.

Il nuovo mezzo per i collezionisti attraverso le aste online ha anche creato un'opportunità per una connessione più personale tra acquirente e creatore. Inoltre, i creatori di contenuti possono vendere il loro lavoro ovunque e i collezionisti possono accedere ai mercati globali praticamente da qualsiasi luogo.

Mentre i dettagli della transazione possono variare leggermente in base al sito, l'asta blockchain si aprirà in orari prestabiliti e una volta che l'NFT avrà un'offerta vincente, quel sito si connetterà con il nuovo proprietario, di solito inviando un link verificato al loro profilo sul sito all'interno del mercato.

Significato ed esempi NFT (Non fungible token)

Un NFT è un bene unico che non è direttamente sostituibile con un altro bene. Un Non-fungible token è sostituibile con un altro identico. Ether è il token fungibile che viene scambiato sulla rete Ethereum, il che significa che un Ether è identico a un altro. Lo stesso vale per Bitcoin. Un Bitcoin può essere scambiato con un altro Bitcoin perché hanno lo stesso valore. Anche le valute fisiche funzionano in questo modo.

Ma ogni NFT è unico: non ce n'è un altro esattamente uguale. Abbondano anche i casi d'uso del mondo reale. Nike possiede un brevetto sugli NFT per autenticare le sneakers come oggetti unici. I token basati su blockchain potrebbero essere utilizzati per garantire la proprietà della proprietà fisica ed eliminare costosi intermediari che tradizionalmente gestiscono servizi di titolazione e relativa documentazione legale.

Oltre a rappresentare un modo per gli artisti digitali e altri creatori di monetizzare il proprio lavoro, gli NFT sono immaginati come l'evoluzione dell'investimento e del collezionismo artistico e come parte di una nuova classe di asset di investimento in criptovaluta. In particolare, dal momento che un NFT è unico, c'è sempre quella piccola possibilità che una collezione NFT possa aumentare di valore.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il